La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 8 dicembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il tartufo dell’anno a Liliana Segre

Il premio alla senatrice a vita viene consegnato sabato 14 dicembre

La Guida - Il tartufo dell’anno a Liliana Segre

Alba – Il tartufo dell’anno viene consegnato a Liliana Segre sabato 14 dicembre alle 12 nella sede storica del Teatro Sociale Giorgio Busca di Alba.

“È straordinario l’esempio di Liliana Segre, con la sua infaticabile, direi quasi incredibile, volontà di promuovere pubblicamente l’amore per la vita, qualunque forma questa vita possa assumere, insieme al coraggio delle idee pacifiche e al biasimo dell’indifferenza. La Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba con il suo premio più prestigioso è orgogliosa di unirsi al coro di quanti nel nostro paese si schierano al suo fianco e si oppongono ad ogni forma di odio” ha commentando Liliana Allena, Presidente della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba.

La premiazione avviene nel 70° anniversario della Medaglia d’Oro assegnata alla capitale delle Langhe come città simbolo della Resistenza.

Il Tartufo dell’Anno è assegnato ogni anno dall’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba e dalla Città di Alba a grandi protagonisti del presente, del mondo dello spettacolo, del costume e della politica internazionale. La tradizione del premio risale al 1929, quando il fondatore della fiera, Giacomo Morra, ebbe l’intuizione di legare il tartufo a uomini e donne di fama mondiale. Negli anni, a ricevere il tartufo dell’anno sono i grandi protagonisti del XX secolo come la Regina Elisabetta, i Presidenti degli Stati Uniti Harry Truman, Ike Eisenhower e John Fitzgerald Kennedy, il generale Charles De Gaulle, i Presidenti della Repubblica e del Consiglio italiani Giuseppe Saragat, Aldo Moro, Sandro Pertini e Giorgio Napolitano, le attrici Marylin Monroe, Sofia Loren, Monica Vitti, contribuendo così alla fama mondiale del tartufo bianco albese e della storica fiera. Negli anni recenti il premio è stato ricevuto da personaggi del cinema come i registi Francis Ford Coppola e Werner Herzog, le attrici Penelope Cruz e Claudia Cardinale, protagonisti della società italiana come Sergio Marchionne, Fabio Fazio, Marcello Lippi e infine nelle ultime due edizioni a Papa Francesco e al compositore Ludovico Einaudi.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.