La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 12 dicembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il GS Roata Chiusani in festa

Consueta serata dedicata alle premiazioni della stagione sportiva e ai ringraziamenti a sponsor e collaborati

La Guida - Il GS Roata Chiusani in festa

Sabato 30 novembre i locali del ristorante Il Picchio Rosso di Roata Chiusani hanno ospitato la consueta festa sociale di fine anno dell’Atletica Roata Chiusani, occasione per ripercorrere l’annata sportiva 2019 con la consegna di premi e riconoscimenti riservati agli atleti e ai sostenitori dell’associazione.

Hanno presenziato alla serata Lorenzo Colombero (presidente Comitato provinciale Fidal), Vittorio Borgoni (gruppo Giudici di gara della provincia di Cuneo), Emanuele Visciano (in rappresentanza del Sigma che si occupa della stesura delle classifiche di gara), Enrico Giacca (assessore allo Sport del Comune di Centallo), Cristina Clerico (assessore allo Sport del Comune di Cuneo), Guido Lerda (assessore al Personale del Comune di Cuneo), Claudia Martin (in rappresentanza del Coni Point Cuneo e della Fondazione CRC) e Gianfranco Filippi (in rappresentanza dei Veterani Sportivi Cuneo e dell’Aido). Un particolare ringraziamento è stato riservato alla Cassa di Risparmio di Fossano, alla sua Fondazione, e alla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, da sempre sostenitori del sodalizio sportivo cuneese, così come i tanti sponsor privati (Ditta Scotta, Macellerie Cavallo di Cuneo, Il Podio Sport, Karhu, Retifer Centallo, Consolino Flavio impianti elettrici, Calleris Legumi, Selefar, Pastificio Fratelli Bianco, Ivo Viale vendita e riparazione articoli per giardinaggio, Riberi P. S.a.s., Cooperativa Terra Nuova-Azienda Riberi Martini, Filomaestro By Bibielle, Studio Fisioterapico di Lorenzo Bergese, Armando Citroen e 3mastudio). Riconoscenza è stata attribuita anche ai rappresentanti della stampa per il prezioso lavoro di divulgazione dell’attività del gruppo, oltre che ai collaboratori e genitori per il prezioso aiuto, sempre dietro le quinte. Tra loro il commercialista Claudio Cavallo, che offre gratuitamente la necessaria assistenza fiscale alla società. Un doveroso ringraziamento, infine, è stato rivolto ai tecnici, figure essenziali per il conseguimento dei risultati soprattutto nel settore giovanile. Gradito ospite, infine, l’ultramaratoneta Marco Olmo, prossimamente protagonista in un film che racconterà la sua eccezionale carriera sportiva.

Tra gli atleti premiati per l’annata 2019 spicca Cristina Frontespezi, oro italiano a squadre in maratonina F60 agli Europei di Jesolo, bronzo individuale europeo F60 sulla mezza maratona, tre argenti individuali master F60 (10 km a Genova, mezza maratona a Trani e maratona a Ravenna). Sono stati ricordati anche gli altri atleti presenti alla trasferta europea di Jesolo, con buoni piazzamenti ottenuti sui 10 km (Guido Castellino, Roberto Prino e Flavio Gancia) e sulla mezza maratona (Silvia Di Salvo e Luca Laratore). Un riconoscimento è stato attribuito anche a Valentina Paoletti (terza classificata JF nel salto triplo ai Campionati Italiani Indoor di Ancona), a Giorgia Migliaccio (quinta classificata AF nel lancio del disco ai Campionati Italiani Allievi) e a Mattia Galliano (classe 2001), vincitore delle gare su strada di Crava, Giro del Merlo e Paesana. Premiati per i titoli regionali individuali Malina Lenuta Berinde (titolo assoluto JF nei 60 hs indoor), Federico Bianchi (PM, 800 metri), Tommaso Crivellaro (SM, titolo assoluto corsa campestre), David Dalmasso (RM, prove multiple), Gabriele Norbiato, Alessandro Lerda e Silvano Giordanengo (Campioni Regionali a Squadre prove multiple), Allassane Diallo (PM, titolo assoluto 400 hs) e Amadou Dosso (JM, 100 metri), Cristina Frontespezi (SF60, corsa campestre e mezza maratona), Massimo Galliano (SM45, corsa campestre e mezza maratona), Alessandro Massa (AM, alto), Maurizio Morello (SM35, corsa campestre), Valentina Paoletti (JF, titolo assoluto triplo indoor, triplo), Alessio Romano (RM, strada) e Paola Regis (SF45, mezza maratona), poi ancora Marica Garro, Chiara Costa, Marta Rosato e Malina Lenuta Berinde (campionesse regionali staffetta SF 4×200), Giorgia Ghibaudo, Marta Rosato, Chiara Costa e Malina Lenuta Berinde (campionesse regionali staffetta SF 4×200).

Sono stati premiati per i titolo provinciali individuali Enrico Aimar (SM35, montagna), Aurora Armando (RF, peso e alto), Federico Bianchi (PM, titolo assoluto 800 metri), Vittoria Boi (RF, 600 metri), Eleonora Carletto (RF, corsa campestre), Mauro Cassutti (SM65, 1500 metri), Chiara Costa (AF, titolo assoluto 400 metri), Silvia Di Salvo (SF50, 5000 metri e strada), Alassane Diallo (PM, titolo assoluto 400 hs), Amadou Dosso (JM, titolo assoluto 100 metri, 200 metri), Cristina Frontespezi (SF60, mezza maratona, 5000 metri e strada), Davide Galliano (CM, strada), Massimo Galliano (SM45, mezza maratona, titolo assoluto chilometro verticale, chilometro verticale Master A, 5000 metri e strada), Giorgia Ghibaudo (AF, titolo assoluto 200 metri), Luca Laratore (SM40, 5000 metri), Alessandro Lerda (RM, vortex e 600 metri), Stefano Massa (CM, 300 metri), Luca Massimino (SM35, 5000 metri), Maurizio Morello (SM35, 1500 metri), Omaima Ouardini (RF, vortex), Valentina Paoletti (JF, titolo assoluto triplo), Alessio Romano (RM, 1000 metri e corsa campestre), Paola Regis (SF45, mezza maratona), Ivo Viale (SM35, corsa campestre) e poi ancora i titoli provinciali delle staffette: Gabriele Migliaccio, Simone Parola, Stefano Massa, Giuseppe Sbordoni (CM, 4×100), Francesca Armando, Mafalda Collidà, Carola Giraudo, Eleonora Lingua (JF, 4×100), Anita Armando, Greta Dotta, Giorgia Ghibaudo, Marica Garro (AF, 4×100), Giorgia Ghibaudo, Marta Rosato, Chiara Costa, Malina Lenuta Berinde (SF, 4×400), Rida Barbach, Marco Tomatis, Alessandro Santucci, Lorenzo Bianchi (AM, 4×400), Mattia Rossi, Gabriele Migliaccio, Stefano Massa, Giuseppe Sbordoni (CM, 100+200+300+400), Irene Diaconu, Elisabetta Longhi, Malina Lenuta Berinde, Marta Rosato (SF, 100+200+300+400), Francesca Armando, Carola Giraudo, Mafalda Collidà, Eleonora Lingua (JF, 100+200+300+400), Adele Falcone, Marica Garro, Greta Dotta, Chiara Costa (AF, 100+200+300+400), Alex Re, Alessandro Maddaloni, Amadou Dosso, Allassane Diallo (SM, 100+200+300+400), Davide Martina. Mattia Galliano, Federico Bianchi, Luca Massimino (SM, 4×1500), Rida Barbach, Filiberto Casella, Marco Tomatis, Lorenzo Bianchi (AM, 4×1500). Sono inoltre state premiate Irene Dutto, Giorgia Ghibaudo, Vittoria Riberi nella categoria Ragazze, poi Giuseppe Sbordoni, Matteo Tivan e Benvindo Maddaloni nei Ragazzi. Nelle Cadette: Anita Armando, Fiona Bassignano, Matilde Brignone, Alice Bruno, Greta Dotta, Beatrice Tallone, Francesca Tivan. Nelle Allieve e Junior: Francesca Armando, Carola Giraudo, Eleonora Lingua, Mafalda Collidà, Barbara Bruno, Giorgia Tomatis. Per gli Allievi e Junior: Andrea Donadio, Alessandro Santucci, Stefano Merenda, Filiberto Casella e Marco Tomatis. Premiate ancora per i numerosi podi, vittorie assolute o di categoria: Chiara Sarale, Elena Baudena, Tiziana Semeraro, Damiana Olivero. Riconoscimenti anche per Alice Tealdi, Daniela Scutti, Cinzia Tomatis, Elisa Castellino, Silvana Pecollo, Sara Viale, Daniela Sommaruga, Patrizia Massolo, Cinzia Antoci, Maria Bacilieri, Giorgia Martina, Maria Casella, Sara Bernardi, Laura Blua. Per le categorie assoluti e master maschili hanno ottenuto vittorie e podi di categorie Andrea Barale, Davide Preve, premi per Alfio Pepino, Andrea Goglino, Giancarlo Barra, Silvio Gastaldi, Lorenzo Casella, Vincenzo Merletti, Dario Arneodo, Franco Sarale, Erminio Navoni, Daniele Samuele Lui, Matteo Renda, Giuseppe Brignone, Mauro Cassutti, Mirco Grillo, Sergio Valvano, Floriano Roà, Mariano Garello, Paolo Quaranta, Paolo Chiapello, Riccardo Molineri, Lorenzo Lanzillotta e Marcello Martina.

Per quanto riguarda i tecnici sono stati premiati Giulia Olivero, Laura Ponsetto, Giorgio Borgognone, Michela Serra, Andrea Michelotti, Laura Molineris (categoria Esordienti), Laura Ponsetto, Francesca Filippi, Lara Bressy, Paolo Berto, Marco Goglino, Alice Minetti, Fabio Milano (categorie Ragazzi, Cadetti, Allievi, Junior e Senior su pista), mentre Massimo Galliano, Mirco Grillo, Luca Massimino con Beppe Viale si occupano del mezzofondo (strada, montagna, trail, ultramaratone e marcia), Alessandra Pellegrino (Nordic Walking e Fitwalking), infine un riconoscimento anche per i futuri tecnici Francesca Armando e Silvia Di Salvo. Per quanto riguarda i risultati di società, da citare il successo quale campione provinciale Assoluti Maschili di corsa su strada e Assoluti Femminili di corsa su strada, il 15° posto tra le Promesse/Senior Maschili nel campionato di corsa campestre di Venaria Reale, il 18° posto nel campionato di società di corsa maschile di Venaria Reale, il 26° posto Promesse/Senior Maschili nel campionato di società di corsa in montagna.

Allievi Roata Chiusani

Allievi Roata Chiusani

Cadetti e Ragazzi del Roata Chiusani

Cadetti e Ragazzi del Roata Chiusani

I nuovi tecnici del Roata Chiusani

I nuovi tecnici del Roata Chiusani

Esordienti del Roata Chiusani

Esordienti del Roata Chiusani

Cristina Frontespezi - Roata Chiusani

Cristina Frontespezi – Roata Chiusani

Marco Olmo alla festa del Roata Chiusani

Marco Olmo alla festa del Roata Chiusani

Luca Massimino e Cristina Clerico

Luca Massimino e Cristina Clerico

Premiazioni 2019 Roata Chiusani - atleti in Europa

Premiazioni 2019 Roata Chiusani – atleti in Europa

Roata Chiusani - categoria Master

Roata Chiusani – categoria Master

Premiazioni 2019 Roata Chiusani

Premiazioni 2019 Roata Chiusani

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.