La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 29 maggio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Aires de Espana”, duo di arpe in Fondazione Crc

Questa sera (giovedì 28 novembre) alle 20.30 il concerto di Davide Burani e José Antonio Domené

La Guida - “Aires de Espana”, duo di arpe in Fondazione Crc

Cuneo – Sarà il duo di arpe formato da José Antonio Domené e Davide Burani il protagonista del concerto “Aires de Espana” che si terrà stasera (giovedì 28 novembre) presso lo spazio incontri della Fondazione Crc. 

A partire dalle 20.30 i musicisti presenteranno un programma coinvolgente e travolgente: aprirà la serata Fandango di Luigi Boccherini (1743-1805) nella trascrizione dell’arpista Elisabeth Collard. Seguiranno il Concerto n° 3 in Sol Maggiore per due organi di Antonio Soler (1729-1783), con i suoi due movimenti, andante e minué; la trascrizione per due arpe di Maïté Etcheverry di Granada, dalla Suite Espanola di Isaac Albeniz (1860-1909); cinque degli otto valzer poetici di Enrique Granados (1867-1916), nella trascrizione di Elisabeth Collard; Tema e Variazioni op. 100 per arpa e pianoforte del Ciclo Plateresco di Joaquìn Turina (1882-1949), con la trascrizione per arpa della parte destinata al pianoforte di José Antonio Domené; il duo per due arpe su temi della Carmen di Bizet del gallese John Thomas (1826-1913) e la danza n° 1 tratta da La vida breve di Manuel de Falla (1876-1946), trascritta per duo di arpe da Patty Masri-Fletcher. 

Il concerto è organizzato dal Museo dell’Arpa Victor Salvi di Piasco in collaborazione con la Salvi Harps. 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy