La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 20 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il modello “Rondine“ alla Scuola di Pace

Venerdì 8, a Boves, Franco Vaccari, presidente e fondatore della Cittadella della Pace

La Guida - Il modello “Rondine“ alla Scuola di Pace

Boves – Riprendono gli appuntamenti della Scuola di Pace con il ciclo di incontri denominati “Cambiamenti coraggiosi”.

Primo convegno in programma quello di venerdì 8 novembre, alle 21, presso l’Auditorium don Enrico Luciano (ex Confraternita di Santa Croce), intitolato “Fare la pace è un’impresa”. Protagonista della serata sarà Franco Vaccari, presidente e fondatore di Rondine Cittadella della Pace, organizzazione che si impegna per la riduzione dei conflitti armati nel mondo e la diffusione della propria metodologia per la trasformazione creativa del conflitto in ogni contesto.

“Il titolo della serata ‘Fare la pace è un impresa’ – spiega Enrica Giordano, coordinatrice della Scuola – è stato scelto dall’organizzazione Rondine con l’obiettivo di favorire il cambiamento e generare impatto positivo anche attraverso l’attività imprenditoriale con la formazione di manager capaci di guidare le proprie aziende in una logica di sviluppo sostenibile a livello sociale, culturale e ambientale. Un obiettivo da coniugare necessariamente con la capacità di gestione di dinamiche complesse, sia interne all’organizzazione che provocate da contesti territoriali di conflitto”.  

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente