La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 3 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Pinocchio rubato ai bambini

Costruito e donato da Italo Bisotto, "salutava" i bambini delle elementari di corso Galileo Ferraris, ma è stato portato via

La Guida - Il Pinocchio rubato ai bambini

Cuneo – Prima la gioia poi la delusione. Martedì 22 ottobre un simpatico “nonno” Italo Bisotto, 86 anni di Cuneo, vedendo che davanti alla scuola primaria Luigi Einaudi di corso Galileo Ferraris c’era un ceppo di albero tagliato un po’ triste, aveva donato un simpatico Pinocchio di legno a tutta la scuola inchiodandolo sul ceppo proprio all’entrata della scuola.

La sorpresa è arrivata a distanza di pochi giorni, perché per la delusione di tutti i bambini il burattino è stato rubato. “Mentre ci chiediamo chi abbia potuto compiere un gesto così spregevole – dicono gli insegnanti della primaria – cogliamo l’occasione per ringraziare insieme agli alunni della scuola il signor Bisotto per il gentil pensiero”. 

Non resta che sperare che il ladro di burattini ci ripensi e riporti l’artigianale creazione al posto per cui era stata pensata.

Italo Bisotto e il suo Pinocchio

Italo Bisotto e il suo Pinocchio

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente