La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 1 aprile 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Fondi per manutenzione strade, Provincia e sindaci non ci stanno

Cuneo terzultima tra le Province italiane nella ripartizione nazionale dei fondi: lunedì un incontro per farsi sentire a Roma

La Guida - Fondi per manutenzione strade, Provincia e sindaci non ci stanno

Cuneo – La Granda non ci sta e vuole farsi sentire di fronte alla penalizzazione che si prospetta nella ripartizione nazionale dei fondi destinati alla manutenzione ordinaria della viabilità di competenza della Provincia, per i prossimi 15 anni: per queste risorse, nella graduatoria generale delle Province italiane Cuneo è addirittura la terzultima (dopo ci sono solo Biella e Vibo Valentia). Il criterio di riparto viene considerato ingiusto, perché comunque la Provincia di Cuneo ha un territorio di estensione enorme (senza considerare le variazioni di quota, per la forte presenza della montagna) e di conseguenza anche la rete viabile è davvero significativa, molto più che in altre Province o addirittura Regioni. Per questo la Provincia ha pensato di coinvolgere anche i sindaci, con un percorso in quattro tappe (quanti sono i reparti viabilità dell’ente): si comincia lunedì 4 novembre con l’area di Cuneo (circa 60 Comuni), alle 17.30 al Centro incontri Provincia. Altre assemblee, sempre in novembre, saranno a Mondovì, Alba e Savigliano, proprio per individuare – di fronte a questa carenza di risorse – le priorità nella ripartizione dei fondi.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy