La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 21 novembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cia Cuneo, Giuliacci agli studenti: “Il riscaldamento globale è reale”

Convegno dell'organizzazione professionale agricola sul clima e sulla tutela delle aziende agricole, negli anni più caldi da fine Ottocento a oggi

La Guida - Cia Cuneo, Giuliacci agli studenti: “Il riscaldamento globale è reale”

Cuneo – “Il riscaldamento globale non è una bufala, le temperature medie sono aumentate e il calore dà più energia ai fenomeni atmosferici, sempre più rilevanti, e inoltre stiamo vivendo gli anni più caldi di sempre da quando esistono i termometri, i cinque anni più caldi della storia da fine Ottocento, e anche il luglio scorso è stato il mese più caldo di sempre”. Lo ha ricordato nella mattinata di oggi (sabato 19 ottobre) agli studenti e al pubblico al convegno annuale di Cia Cuneo dedicato al clima, il noto meteorologo Andrea Giuliacci, con numeri alla mano e capacità di divulgazione. Un intervento di forte interesse, nell’ambito dell’iniziativa “Il cambiamento climatico cambia l’azienda agricola. Aggiornate le tecniche di produzione, tutelare la qualità, proteggere gli investimenti”, promossa dalla Confagricoltori della Granda, con l’intervento di Giuliacci, quello di Cosimo Scarafile (esperto di consulenza e strategie patrimoniali, su tutela e protezione dei beni) e di Angelo Robotto (direttore generale Arpa Piemonte, sui cambiamenti climatici in agricoltura a livello locale), e poi la tavola rotonda, con la partecipazione anche del presidente nazionale Dino Scanavino e quello provinciale Claudio Conterno (nella foto sopra, accanto a Giuliacci). A seguire, la consegna delle borse di studio e dei premi agli istituti agrari di Cuneo e Alba.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.