La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 13 novembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Chiuso il guado ciclopedonale sul Gesso tra Mellana e Santuario degli Angeli

Il passaggio temporaneo è stato interrotto a causa del livello del torrente in seguito alla pioggia dei giorni scorsi che ha provocato il parziale smottamento del manufatto

La Guida - Chiuso il guado ciclopedonale sul Gesso tra Mellana e Santuario degli Angeli

Cuneo – Il guado ciclopedonale che collega la zona del Santuario degli Angeli con la frazione Mellana di Boves è interrotto dalla giornata di martedì 15 ottobre a causa dell’aumento del livello di acqua del torrente Gesso in seguito alla pioggia dei giorni scorsi, che ha provocato il parziale smottamento del manufatto ciclo-pedonale rendendolo impraticabile. Il Comune ha disposto la chiusura del passaggio e il divieto di accesso.

Il passaggio temporaneo era stato ricostruito a fine luglio, in seguito a un protocollo d’intesa firmato tra i Comuni di Cuneo e Boves che si sono impegnati, per tre anni, alla gestione associata dei lavori necessari di ricostruzione e mantenimento in seguito alle piene. In particolare al Comune di Cuneo spetta la realizzazione e il ripristino dell’opera, mentre il Comune di Boves provvede a trasferire parte delle risorse necessarie. Dopo le piene autunnali il guado dovrebbe essere ripristinato non appena le condizioni del Gesso lo permettaranno.

Leggimi la notizia!
Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.