La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 13 novembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

È nata la Fondazione per l’Ospedale di Cuneo

Ne fanno parte venti soci tra cui il sindaco Borgna, il vescovo Piero Delbosco, il direttore generale Bedogni e alcuni imprenditori cuneesi

La Guida - È nata la Fondazione per l’Ospedale di Cuneo

Cuneo – È ufficialmente nata la Fondazione Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle Cuneo Onlus. L’atto di costituzione è stato firmato, martedì 15 ottobre, davanti al notaio Massimo Martinelli di Cuneo.

Ne fanno parte, a titolo rigorosamente personale, venti soci fondatori: Rita Aimale, Osvaldo Arnaudo, Corrado Bedogni, Federico Borgna, Carlo Borsalino, Giovanni Cappa, Daniela Carboni, Ferruccio Dardanello, Umberto Fino, Luisa Frandino, Mauro Gola, Giuseppe Maria Settimo Malfi, Amilcare Merlo, Fulvio Moirano, Riccardo Preve, Luigi Salvatico, Mons. Piero Delbosco, Adriano Spada, Giuseppe Tardivo e Maria Lucia Turci.

Ci sono il sindaco e il vescovo di Cuneo, l’attuale  direttore generale del Santa Croce, Bedogni e l’ex, Moirano, il presidente della Camera di Commercio Dardanello e diversi imprenditori cuneesi. E c’è ancora un mese di tempo per chiunque voglia essere nell’elenco dei soci fondatori, riferendosi al notaio Martinelli.

“La Fondazione nasce per proseguire la storia che da 700 anni unisce la comunità del territorio cuneese con l’Ospedale Santa Croce e Carle – commenta il sindaco di Cuneo Federico Borgna – e per dare ulteriore slancio a quello che è il punto di forza che in 700 anni di storia ha sempre contraddistinto il nostro ospedale, cioè quello di essere non solo un luogo di erogazione di servizi sanitari di altissimo livello, ma anche un posto dove i valori più profondi della nostra comunità, come la solidarietà e l’attenzione a chi fa più fatica, trovano una risposta concreta nel lavoro prezioso di tantissime donne e tantissimi uomini”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.