La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 12 dicembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cibi scaduti in vendita al supermercato

Controlli e multe della Guardia di Finanza nei negozi e anche tra i bagagli dei passeggeri all'aeroporto di Levaldigi

La Guida - Cibi scaduti in vendita al supermercato

Cuneo – Cibi scaduti esposti in vendita in un supermercato e carne macellata e formaggi nei bagagli dei passeggeri all’aeroporto di Levaldigi. La Guardia di Finanza ha comminato sanzioni per oltre 200 mila euro con azioni di controllo mirate alla prevenzione e repressione degli illeciti in materia di sicurezza dei prodotti alimentari.

I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Cuneo hanno recentemente sequestrato, presso un locale supermercato, in quanto esposti per la vendita, ben 42 Kg di prodotti alimentari scaduti. Al negoziante sono state comminate sanzioni per 40.000 euro.

54 sono invece i chilogrammi di alimenti sequestrate dalle Unità operative dipendenti con sanzioni fino a 160 mila euro nei confronti di quattro responsabili. In particolare, nell’ambito dell’ordinaria attività di controllo valutario e doganale svolta presso l’aeroporto “Alpi del Mare” di Cuneo-Levaldigi, i finanzieri della Tenenza di Fossano, coi funzionari della Dogana di Cuneo, hanno rilevato diverse violazioni all’importazione di merci. E non solo all’esito delle ispezioni effettuate sui bagagli dei passeggeri, le Fiamme Gialle hanno rinvenuto e sequestrato, in tre occasioni diverse, circa 12 kg di carne macellata e prodotti caseari trasportate da cittadini extraUe al rientro dal loro paese di origine, senza alcuna certificazione sanitaria prevista per l’ingresso di prodotti della specie nei paesi dell’Unione Europea. In questo caso sono previste sanzioni  fino a 40.000 euro mentre per la merce è prevista la definitiva confisca e conseguente distruzione.

 

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.