La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 17 ottobre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Il Tributo della moneta” arriva a Fossano

L'opera seicentesca di Giovanni Battista Beinaschi è stata comparata dalla Crf ad un'asta viennese, ora è collocata nella Sala del Consiglio del Palazzo del Comandante

La Guida - “Il Tributo della moneta” arriva a Fossano

"Il Tributo della moneta" arriva a Fossano

Fossano – “Il tributo della moneta”, quadro dipinto dall’artista fossanese Giovanni Battista Beinaschi, torna a casa. La Cassa di Risparmio di Fossano si è aggiudicata l’opera all’asta realizzata dalla Dorotheum di Vienna, tra le collezioni del 1600. Come riportato dalla Crf la tela illustra un episodio narrato nel vangelo di Matteo. Nel quale Gesù, interrogato da un fariseo sul pagamento delle tasse ai romani, mostra una moneta su cui è inciso il profilo dell’imperatore rispondendo con la  frase “Rendete a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quello che è di Dio”. Il quadro è stato probabilmente realizzato durante il soggiorno napoletano dell’artista, e ora ha già preso posto nella Sala del Consiglio del Palazzo del Comandante, sede della Crf.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.