La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 17 ottobre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Oggi i funerali del salesiano don Giancarlo Casati

Era stato l'ultimo direttore del Convitto di via Cacciatori delle Alpi a Cuneo, poi a Madonna dei Boschi di Peveragno, era a Lombriasco

La Guida - Oggi i funerali del salesiano don Giancarlo Casati

Cuneo – Sono questa mattina, martedì 7 ottobre, nella chiesa dell’Istituto Salesiano di Lombriasco, i funerali di don Giancarlo Casati, salesiano di 85 anni, che molti cuneesi conoscono. Era stato l’ultimo direttore del Convitto di Santa Chiara in via Cacciatori delle Alpi, dal 1979 all’anno di chiusura del 1982, per poi trasferirsi al collegio di Madonna dei Boschi di Peveragno.

Don Casati, originario di Cisano Bergamasco, laureato in lettere, ha fatto servizio in diverse case salesiane piemontesi come assistentem insegnante, catechista, responsabile di collegio universitario, economo, incaricato di oratorio, direttore, delegato Ex-allievi. Dal carattere pacato e gentile raccontava: “Sono stato catapultato in una casa salesiana insieme ad un cugino “per studiare” e per fargli “compagnia”, senza la minima idea sui Salesiani (non sapevo nemmeno ch eci fossero!); inoltre, non avevo la minima idea di farmi prete. Poi, più grandicello, colpito e conquistato dall’ambiente famigliare della casa salesiana e della figura poliedrica di don Bosco, scelsi di farmi salesiano”.

Don Casati, da Lombriasco dove era ultimamente, avrebbe dovuto ritornare a Cuneo ma a maggio le sue condizioni di salute sono improvvisamente peggiorate e si è spento nella casa di riposo di Torino Valdocco dove è morto domenica 6 ottobre. La sua salma sarà tumulata nel cimitero del suo paese natale a Cisano Bergamasco.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.