La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 9 aprile 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Per una memoria viva a Madonna del Colletto

Domenica 29 settembre al santuario Il richiamo di giustizia e libertà ricordando la lotta di Liberazione dal nazifascismo

La Guida - Per una memoria viva a Madonna del Colletto

Borgo San Dalmazzo – Il 12 settembre 1943 un manipolo di ribelli diedero vita nelle valli attorno Borgo alla prima pattuglia della Resistenza piemontese. Per ricordare la storia degli uomini che parteciparono attivamente alla Liberazione italiana l’Anpi Valli e Borgo San Dalmazzo organizza, per domenica 29 settembre, un pomeriggio di incontri e testimonianze. Si inizia alle 15 presso il Santuario della Madonna del Colletto con l’inaugurazione del restauro dei totem alla Memoria Partigiana, voluto dall’Anpi, da Valeria Cottino grazie al lavoro della Ditta Photorech srl di Boves e di Diego Di Tullio che ha sostituito i pannelli riportanti alcune didascalie e foto, rovinati dalle incurie del tempo. Intervengono Gigi Garelli, direttore dell’Istituto Storico della Resistenza, i sindaci Giacomo Galotti e Francesco Arata, Ezio Montalenti (Anpi Regionale) e Marco Revelli (Fondazione Nuto Revelli). Segue la musica della Corale Compagnia Musicale Cuneese e il contributo della scuola secondaria di Valdieri, e la messa con un rinfresco finale. In caso di maltempo Salone del Parco a Valdieri. 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy