La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 17 ottobre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Cuneo calcio riparte dalla Terza categoria

Domenica 22 settembre la prima partita ufficiale della nuova società biancorossa: al Paschiero contro l'Enviese. In poco più di tre mesi Cuneo è sceso dalla Serie C al gradino più basso del calcio Figc

La Guida - Il Cuneo calcio riparte dalla Terza categoria

Cuneo – I colori della maglia sono biancorossi, come sempre, il campo è quello solito del Paschiero, e anche alcuni nomi hanno già il loro posto nella storia del calcio cuneese, dall’allenatore Pierangelo Calandra al giocatore simbolo, Marco Gorzegno.

Tutto il resto, però, è del tutto inedito nel Cuneo FC che domenica 22 settembre riparte dal gradino più basso del calcio Figc, la Terza Categoria, con l’obiettivo e la speranza di ricostruire una società sana e risalire in fretta i gradini del calcio, almeno a livello regionale.

Il percorso accidentato che ha portato il Cuneo dalla Serie C alla Terza Categoria in poco più di tre mesi è tristemente noto, e adesso per la nuova società cuneese del presidente Mario Castellino è il momento di tornare a giocare, con il massimo rispetto per gli avversari e per altre società del territorio, e di gettare le basi per il futuro.

Da domenica alle 15 al Paschiero, a parlare tornerà ad essere il giudice più importante nello sport: il campo. Il primo avversario è l’Enviese, società e squadra protagonista di un bel percorso di crescita nelle ultime stagioni. La squadra è allenata da Tommaso Cusumano e a Cuneo dovrà probabilmente fare a meno della sua “stella”, Diego Carignano. Il Cuneo di Calandra punta sull’esperienza di Gorzegno, su tanti giovani promettenti e alcuni elementi provenienti da categorie superiori.

La prima giornata del Girone B in cui sono inseriti i biancorossi è iniziata venerdì 20 alle 21 con le partite Bernezzo-2RG (3-5 il risultato finale), Pro Brossasco-Passatore (2-2), San Biagio-Atletico Moretta (1-1), Sandamianese-Giovanile Genola (4-3).

Sabato pomeriggio si gioca Castellettese-Racco ’86, domenica oltre a Cuneo-Enviese in campo anche Lagnasco-Villanova Solaro, mentre riposa il Valle Stura. 

Mercoledì 25 settembre si disputa già la seconda giornata, con il turno infrasettimanale: il Cuneo è atteso dal primo derby cittadino, contro il Passatore. Queste le altre partite: Atletico Moretta-Valle Stura, Enviese-San Biagio, Giovanile Genola-Pro Brossasco, 2RG-Sandamianese, Racco ’86-Bernezzo, Villanova Solaro-Castellettese, riposa Bagnasco.

Nel girone A la prima giornata prevede invece Bagnasco-Trinità, Bandito-Ceresole d’Alba, Benese-Castagnole, Carrù Magliano Alpi-Monforte Barolo Boys, Cavallermaggiore-Priocca, Neive-Savigliano FC, Pro Sommariva-Clavesana e Real Caramagna-Marene.  

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.