La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 17 ottobre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Artisti e comicità a Cuneo con il Festival del sorriso

Spettacoli e incontri ad ingresso gratuito sabato 21 a domenica 22 settembre in piazza Virginio e piazza Foro Boario. Sabato 21 settembre alle 16 in piazza Virginio incontro con Mogol, alle 18.30 Andrea Roncato, alle 21.30 Maurizio Lastrico

La Guida - Artisti e comicità a Cuneo con il Festival del sorriso

Cuneo – Gli attori della Casa del teatro ragazzi e giovani di Torino, i nasi rossi in corsia di Coni Vip, Filippo Giardina, Mogol, Filippo Roma, Andrea Roncato, Maurizio Lastrico, “Padre Filip”, Tony Sperandeo, Giovanni Cacioppo, Alvaro Vitali, I Trelilu. Questi gli ospiti dell’edizione 2019 del Festival del sorriso, la manifestazione organizzata dall’Associazione Argonauta con il patrocinio del Comune di Cuneo che si è aperto venerdì 20 e proseguirà fino al 22 settembre con tanti appuntamenti all’insegna della comicità tra piazza Virginio e piazza Foro Boario. 

Ad inaugurare la kermesse venerdì 20 settembre, alle 18 in piazza Foro Boario, è stato lo spettacolo “Pinocchio” messo in scena dagli attori della Casa del teatro ragazzi e giovani di Torino, basato sulle “Avventure di Pinocchio” di Carlo Collodi con la regia di Luigina Dagostino.

Sabato 21 si aprirà in musica: alle 16 in piazza Virginio, il grande autore, produttore discografico e scrittore Mogol, nome d’arte di Giulio Rapetti, si racconterà al pubblico tra aneddoti e canzoni che hanno fatto la storia della musica italiana. Alle 17 sempre in piazza Virginio si terrà l’inaugurazione ufficiale, alla presenza delle autorità cittadine, dei partner e degli sponsor che hanno reso possibile l’evento. Seguirà alle 17.45 l’intervento di Filippo Roma che parlerà delle esperienze artistiche e lavorative che lo hanno portato a diventare uno dei volti più conosciuti del programma d’inchiesta Le Iene.  Alle 18.30 in piazza Virginio sarà poi la volta di Andrea Roncato: divenuto celebre negli anni ’80 insieme a Gigi Sammarchi nel duo comico “Gigi e Andrea“, l’attore bolognese è stato protagonista anche su piccolo e grande schermo, con programmi, film e serie tv. Ultimo ospite della giornata sarà, alle 21.30 sempre nella stessa location, Maurizio Lastrico con uno spettacolo che promette risate “in terzina”. Dopo alcuni ruoli televisivi nell’ambito dell’umorismo e della satira, Lastrisco è subentrato nella serie tv Don Matteo e nel programma d’inchiesta Le Iene, in cui raccoglie scroscianti applausi e risate grazie ai suoi pungenti monologhi.

Domenica 22 ancora quattro appuntamenti in piazza Virginio. Alle 15.30 andrà in scena lo spettacolo “L’ora canonica” di Filippo Bessone (padre Filip), Claudio Dadone, Luca Occelli e Azio Citi. Alle 16.30 toccherà a Tony Sperandeo, attore drammatico italiano vincitore del premio come miglior attore non protagonista ai David di Donatello 2001 per il ruolo di Gaetano Badalamenti nel film “I cento passi”. Subito dopo, alle 17.15, sarà la volta di Giovanni Cacioppo, notissimo comico diventato famoso grazie a Zelig, Colorado Cafè e Mai dire martedì. Alle 18 il grande Alvaro Vitali, in arte “Pierino”, presenterà il suo show. Chiuderanno la manifestazione i Trelilu che, alle 21 in piazza Foro Boario, porteranno in scena il loro repertorio di sketch comici e canzoni originali in dialetto (a cura di Open Baladin Cuneo).

L’evento gode della collaborazione di We Cuneo: i commercianti aderenti all’associazione allestiranno le “vetrine del sorriso” mentre per tre giorni i ristoratori proporranno “piatti del sorriso”. 

Tutti gli spettacoli avranno ingresso gratuito e si svolgeranno anche in caso di maltempo. Programma completo su www.festivaldelsorriso.it.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.