La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 27 febbraio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Cappella del Barolo compie 20 anni

La famiglia Ceretto celebra l’anniversario con una serie di iniziative nel fine settimana: performance e musica dal vivo, una mostra, un vinile e un libro

La Guida - La Cappella del Barolo compie 20 anni

Cappella del barolo PH. TGerbaldo

La Morra La Cappella del Barolo di Sol LeWitt e David Tremlett compie vent’anni e la famiglia Ceretto celebra l’anniversario con una serie di iniziative nel fine settimana. Prima tra tutte il progetto Keeping Time curato da Guy Robertson (direttore Maheler-LeWitt Studios) e Tony Tremlett (figlio di David) che comprende una mostra, la realizzazione di un vinile e un programma di performance dal vivo. Ispiratori i temi chiave della cappella: l’idea di arte come risultato di un impegno collaborativo e la passione condivisa di LeWitt e Tremlett per la musica. La mostra, allestita presso l’ex distilleria nei pressi della cappella, include l’installazione Wall Drawing #26 di Sol LeWitt e opere giovanili a tecnica mista di David Tremlett. È visitabile sabato dalle 16.30 alle 21 e aperta fino al 13 ottobre, sabato e domenica dalle 15 alle 18 (ingresso libero). 

Inoltre sabato 21, dalle 17 alle 18 nella cappella, sono in programma una conversazione con David Tremlett e Antonella Soldani e la presentazione del vinile. Dalle 18 alle 20 nel vigneto di Brunate musica live con Gavin Bryars,  James Cave, Babatunde Doherty e Keef Winter.

Domenica 22, alle 18 presso la cappella, Ezio Bosso live e la lettura del racconto di Andrea Bajani tratto dal libro “La Cappella del Barolo di Sol LeWitt e David Tremlett. L’ultima eclissi del millennio” edito da Corraini. 

Ingresso libero fino ad esaurimento posti (prenotazione obbligatoria: eventi@ceretto.com). La cappella è raggiungibile a piedi o con navetta da piazza Vittorio Emanuele a La Morra. 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy