La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 20 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Boves la tavola rotonda “Ignazio Vian: il coraggio della libertà”

Questa sera (mercoledì 18 settembre), alle 20.45 al teatro di Casa don Bernardi, con l’ex direttore dell’Osservatore Romano Giovanni Maria Vian, Luigi Pellegrino e il direttore de La Guida Ezio Bernardi

La Guida - A Boves la tavola rotonda “Ignazio Vian: il coraggio della libertà”

Boves – Nell’ambito dei “Cantieri di Riconciliazione”, manifestazione per commemorare l’eccidio di Boves del 19 settembre del 1943, questa sera (mercoledì 18 settembre) alle 20.45 il teatro di Casa don Bernardi ospiterà l’ex direttore dell’Osservatore Romano Giovanni Maria Vian. Insieme con Luigi Pellegrino e il direttore de La Guida, Ezio Bernardi, Vian racconterà la vita dello zio Ignazio, comandante a Boves di una delle prime formazioni partigiane. “Ignazio Vian: il coraggio della libertà” è il titolo scelto per la tavola rotonda. 

Il 19 settembre si aprirà alle 20.30 in San Bartolomeo con il dibattito “Perché il dolore innocente non resti inascoltato, breve cronologia delle sofferenze a Boves nell’ultima guerra” a cura dell’Associazione don Bernardi e don Ghibaudo. Seguirà la Messa per i Caduti del 19 settembre animata dal Coro Pacem in Terris e la Veglia di Preghiera che si protrarrà fino alle 8 del giorno successivo per ricordare che quella notte di settantasei anni fa, la chiesa restò aperta.

Sabato 21 alle 20.30 presso la Parrocchia Spirito Santo di Fossano, verrà presentato il libro “Non girarti dall’altra parte” di don Pier Luigi Piazza, fondatore del centro di accoglienza per migranti “Ernesto Balducci”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente