La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 17 ottobre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Tunnel di Tenda chiuso da martedì a giovedì

Dalle 8.30 alle 17.30 per lavori sul tratto stradale all’uscita del tunnel lato Francia. Durante la sospensione è del transito previsto anche il risanamento della pavimentazione in corrispondenza dell’area di cantiere della valle Roya

La Guida - Tunnel di Tenda chiuso da martedì a giovedì

Limone – La viabilità internazionale del Colle di Tenda sarà interrotta da martedì 17 a giovedì 19 settembre dalle 8.30 alle 17.30 per lavori sul tratto stradale all’uscita del tunnel lato Francia. Anas durante la sospensione del transito farà il risanamento della pavimentazione in corrispondenza dell’area di cantiere della valle Roya per i lavori di realizzazione del Tenda bis. Durante l’intervento saranno anche predisposte delle strutture per la posa delle barriere laterali di sicurezza e della segnaletica.

“Le attività in programma, ritenute improrogabili durante l’ultimo Comitato di Sicurezza del tunnel di Tenda, sono state pianificate in coordinamento con l’Ente gestore francese” dichiara Anas. I lavori rientrano nell’ambito della realizzazione del nuovo collegamento internazionale e sembrano presagire la piena ripresa del cantiere da parte dell’impresa Edilmaco, subentrata a Grandi Lavori Fincosit che fino alla risoluzione del contratto da parte di Anas (aprile 2018) ha realizzato il 23% del progetto.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.