La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 12 novembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Percorsi materici, al via la mostra

Dal 23 agosto al primo settembre un viaggio nell’astrattismo nella poetica della materia

La Guida - Percorsi materici, al via la mostra

Cuneo Fabio Brambilla arriva nel capoluogo con la mostra “Percorsi materici”. Dal 23 agosto al primo settembre, nella cornice di Palazzo Samone, verranno esposte opere recenti dell’artista che fanno parte del suo ciclo di sperimentazioni materiche. Il materismo rappresenta per “Fabiobram” una pittura astratta, informale che va ad arricchirsi di elementi corporei a rilievo. Un gioco di luci e ombre che si propagano nello spazio circostante. Per dare forma ai quadri l’artista utilizza materiali concreti e tangibili quali stoffa, colla, resine, sassi e legno. Come riportato dai curatori “piani, volumi, profondità, forma, colore, luce si amalgamano e si bilanciano in un equilibrio compositivo del tutto armonico. Un ritmo sobrio cadenza l’energia che si sprigiona da questo incontro tra il reale tangibile ed una propria concezione poetica, tra un’analisi cruda e una intima e personale intuizione, in una potente allegoria”. Fabio Brambilla, in arte “Fabiobram”, nasce nel 1960 a Monza, dove lavora come libero professionista. Si appassiona al mondo artistico fin da ragazzo e si avvicina alla pittura da autodidatta. Decide così di intraprendere un percorso di ricerca e sperimentazione che lo ha portato ad esporre in tutto il territorio nazionale. Ha partecipato a svariate mostre, rassegne, fiere e concorsi.  La mostra è in via Amedeo Rossi 4 e sarà visitabile con il seguente orario: venerdì 23 (ore 16-19), sabato 24 agosto (ore 10-19), domenica 25 (ore 10-19), venerdì 30 (ore 15-19), sabato 31 (ore 10-19), domenica 1 settembre (ore 10-12). Ingresso libero. Per informazioni sul lavoro e la storia di Fabio www.fabiobrambilla.it, fabiobram1960@libero.it o tel. (+39) 347 5221294. Ingresso libero e gratuito. 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.