La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 23 settembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

L’ultimo saluto a Giuseppe Fruttero

L'uomo, 51 anni, carpentiere fossanese, è stato colto da malore mentre lavorava a Clavesana ed è caduto in una vasca edile

La Guida - L’ultimo saluto a Giuseppe Fruttero

Fossano – Saranno celebrate lunedì 19 agosto alle 15, nella parrocchia di San Bernardo a Fossano, le esequie di Giuseppe Fruttero, deceduto venerdì 16 agosto.
L’uomo, 51 anni, è stato colto da malore intorno alle 12 ed è caduto in una vasca edile presso la ditta nella quale lavorava, la “Poliprogram” di Clavesana, azienda che si occupa di carpenteria.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Mondovì e di Dogliani, insieme al nucleo Saf di Cuneo, oltre ai sanitari del 118 e ai Carabinieri per gli opportuni rilievi.
Su Facebook il cordoglio della “Volley Got Talent” di Fossano, che piange il suo coach e si unisce la dolore della famiglia per la sua prematura scomparsa: “Ci mancherà – si legge sulla pagina della società fossanese – la sua straordinaria umanità, la sua profonda sensibilità, il suo affetto generoso”.
Fruttero lascia la moglie Monica Dutto e tre figli, i genitori Lino e Rosanna e il fratello Paolo.
Il Rosario sarà recitato oggi, sabato 17, e domani, domenica 18 agosto, alle 18 all’ospedale di Fossano.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.