La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 16 novembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Racconigi, crolla un altro albero del Castello

La caduta sulla cinta muraria della reggia e in strada causata dal maltempo di ieri, lunedì 12 agosto

La Guida - Racconigi, crolla un altro albero del Castello

Albero caduto sulla cinta muraria del castello di Racconigi

Racconigi – “Dobbiamo aspettarci un altro anno di chiusura del Parco???”.
È questo l’interrogativo che accompagna la fotografia pubblicata sulla pagina Facebook “Ridateci il parco del Castello di Racconigi”, immagine che ritrae l’albero crollato rovinosamente sul muro di cinta del maniero, lungo via Stramiano, nel primo pomeriggio di ieri, lunedì 12 agosto, a causa del maltempo.
Un evento che rievoca quanto accaduto l’estate scorsa, nel medesimo periodo, allorché la caduta di una pianta sulla cinta muraria della reggia aveva determinato la chiusura al pubblico del giardino storico, poi protrattasi per svariati mesi per consentire lo svolgimento dei lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza del suo patrimonio verde.
Solo il 1° giugno scorso i cancelli si erano riaperti, consentendo al pubblico l’accesso al primo anello del Parco, lungo il quale si incontrano, tra il resto, la dacia russa, la grotta di Mago Merlino e l’imbarcadero, mentre i lavori dovevano ancora proseguire nella parte più settentrionale, quella verso la Margaria, area tuttora inaccessibile.
Ieri, poi, il nuovo incidente, che subito ha riportato l’attenzione sul problema della manutenzione degli alberi secolari e ha suscitato preoccupazione in tutti coloro che anelano a poter fruire integralmente di quello che è considerato uno dei parchi storici più belli d’Italia.

 

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.