La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 16 novembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il festival Occit’amo approda in Valle Grana

Escursioni, stage, conferenze, caccia al tesoro e concerti in attesa del Ferragosto occitano a Castelmagno

La Guida - Il festival Occit’amo approda in Valle Grana
Concerto di Ferragosto dei Lou Dalfin a Castelmagno

Un’immagine di una passata edizione del concerto di Ferragosto dei Lou Dalfin a Castelmagno.

 

Valle Grana – Il festival Occit’amo si appresta a vivere l’ultima settimana dell’edizione 2019 in Valle Grana.
La kermesse dedicata alla musica e alla cultura occitane, declinate nelle diverse forme d’arte, dal canto alla danza, dal cinema alla produzione letteraria, culminerà nel grande concerto di Ferragosto in programma alle 16,30 sul sagrato del santuario di San Magno, a Castelmagno. Come tradizione, protagonisti indiscussi della giornata saranno i Lou Dalfin, capeggiati da Sergio Berardo, che quest’anno con la sua ghironda accompagnerà anche i passi in cielo del funambolo torinese Andrea Loreni, che alle 16, prima del concerto, effettuerà una traversata di 70 metri su una corda Dyneema, agganciata a due sollevatori a braccio telescopico della ditta Merlo.

Preludio agli eventi del 15 agosto saranno, però, una serie di appuntamenti che nei prossimi giorni interesseranno tutta la vallata.
Martedì 13 e mercoledì 14 agosto l’ex centrale Galina di Pradleves ospiterà una due giorni di approfondimento sull’Occitania e sulla musica occitana con conferenze e stage. I workshop musicali, gratuiti, si rivolgeranno a suonatori a partire dai 6 anni di età e saranno animati da artisti e giovani maestri (info:Laura 348-5121488;  Flavia 331-9101395). Gli incontri per conoscere l’Occitania saranno, invece, curati da Espaci Occitan e saranno aperti a tutti. Martedì 13, dalle 10 si parlerà di Occitania e occitano e alle 14,30 “Mille anni di letteratura occitana”. Mercoledì 14, alle 10 “Dalle crociate alle leggi di tutela”; alle 14,30 “Le feste occitane delle valli” (info: Espaci Occitan, tel. 0171-904075).

Martedì 13 agosto famiglie e adulti potranno partecipare alla “Grande caccia al tesoro in Valle Grana”, alla scoperta della vallata sulla via del Castelmagno con degustazioni, prove pratiche e indovinelli su leggende, arte e mestieri. Ritrovo alle 9,30 al Filatoio di Caraglio; arrivo alle 18, con aperitivo a base di prodotti tipici della Valle Grana e premiazione delle squadre vincenti. Alle 21,30, Occit’amo farà tappa a Montemale, in piazza Ferrero, per il concerto del “Roby Avena Group”.

Mercoledì 14 agosto, alle 15 da Pradleves partirà il “Mascatrek”, il trekking delle streghe condotto dalle guide del gruppo EmotionAlp. Quindi, alle 21,30, in località Madonna degli Angeli ad esibirsi saranno il musicista e compositore Maxence Camelin e “Bataclan”, la fanfara di cornamuse fondata e diretta dal maestro Dino Tron.

Per ulteriori informazioni: www.occitamofestival.it.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.