La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 18 agosto 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

È deceduta la dottoressa Monica Viale

Era responsabile amministrativo della Rete Oncologica di Piemonte e Valle d'Aosta. In suo ricordo sarà istituita una borsa di studio

La Guida - È deceduta la dottoressa Monica Viale

Candele accese

Fossano – Lutto nella comunità scientifica cuneese. Si è spenta oggi, lunedì 12 agosto, all’età di 52 anni, la dottoressa Monica Viale, responsabile amministrativo della Rete Oncologica di Piemonte e Valle d’Aosta.
In queste ore l’istituzione ne ha pubblicato sul proprio sito un ricordo: “la dr.ssa Viale – si legge sul portale – è stata in questi anni un costante riferimento per tutti con la sua attenta presenza e scrupoloso impegno in tutte le più importanti iniziative della Rete, di molte delle quali è stata ispiratrice. Dobbiamo a lei l’apertura della Rete verso tutti gli operatori medici, infermieri, amministrativi, professioni sanitarie e la capacità di coinvolgerli nei diversi progetti; il rapporto continuativo e accurato con tutte le aziende sanitarie; le centinaia di eventi formativi organizzati annualmente; l’aggiornamento comunicativo del sito di rete e soprattutto la caparbia volontà nel programmare e organizzare servizi oncologici tesi a rispondere con sollecitudine ai reali problemi dei pazienti. Ha portato avanti questo insostituibile lavoro con gentilezza e modestia, con tenacia e convinzione, con il suo indimenticabile dolce sorriso, anche in questi anni di lunga malattia. Per questo la ringraziamo”.
Le esequie saranno celebrate martedì 13 agosto alle 16, nella chiesa dello Spirito Santo a Fossano.
In ricordo della dottoressa Viale, la Rete Oncologica ha annunciato anche l’istituzione di una borsa di studio. Allo scopo, per chi lo desidera, sarà possibile nei prossimi giorni effettuare un versamento indirizzato alla Fondazione F.A.R.O. (causale: “borsa di studio in ricordo di Monica Viale”; Iban: IT98W0200801133000110048914).

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.