La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 29 marzo 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Gatti avvelenati a Borgo, bonificata l’area di piazza Sacco e Vanzetti

La ricerca di cibo avvelenato condotta dal personale della Polizia Municipale unitamente all’Unità Cinofila Antiveleno dei Carabinieri Forestali ha avuto esito negativo: escluso il pericolo di avvelenamento nella zona

La Guida - Gatti avvelenati a Borgo, bonificata l’area di piazza Sacco e Vanzetti

Borgo San Dalmazzo – Facendo seguito al presunto avvelenamento di undici gatti segnalato in area privata adiacente a piazza Sacco e Vanzetti, nel Comune di Borgo San Dalmazzo, la Polizia municipale comunica che le due carcasse di animali rinvenute sono state immediatamente trasmesse all’Istituto zooprofilattico di Cuneo al fine di accertare le cause del decesso: i referti ad oggi disponibili non escludono l’ipotesi di avvelenamento ma gli esiti definitivi giungeranno nei prossimi giorni.

In data odierna (venerdì 9 agosto) il personale della Polizia Municipale è intervenuto nell’area del ritrovo e nelle area adiacenti unitamente all’Unità Cinofila Antiveleno dei Carabinieri Forestali procedendo alla scrupolosa ricerca di eventuali tracce di cibo abbandonate. Le ricerche sono state estese anche all’interno delle proprietà private adiacenti al luogo di ritrovo degli animali a seguito della fattiva collaborazione e disponibilità dei residenti. Ogni ricerca ha avuto esito negativo e pertanto, terminate le operazioni di bonifica, si esclude il pericolo di avvelenamento sia nella zona di piazza Sacco e Vanzetti che nella aree adiacenti.

Al termine degli accertamenti effettuati sino ad oggi e che procederanno nei prossimi giorni, non si esclude che gli animali si siano cibati in altri luoghi per poi essere ritrovati privi di vita nel luogo in cui dimoravano in quanto gli effetti di taluni veleni a volte impiegano giorni per portare alla morte dell’animale.

La Polizia urbana raccomanda i proprietari di cani di porre particolare attenzione alla presenza di cibo sulla pubblica via segnalando alle autorità competenti eventuali situazioni anomale.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy