La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 11 dicembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Suoni dal Monviso al rifugio Meira Garneri

String Quartet & 50% + 1 saranno i protagonisti, domenica 14 luglio alle 12, del secondo appuntamento della rassegna musicale

La Guida - Suoni dal Monviso al rifugio Meira Garneri

Sampeyre – Il rifugio Meira Garneri in alta Valle Varaita, ospita, domenica 14 luglio alle 12, il secondo appuntamento del festival musicale “Suoni dal Monviso” promosso dai “Polifonici del Marchesato” di Saluzzo.

Il Meira Garneri si trova a metà del vallone di Sant’Anna, a quota 1850 metri, nel Comune di Sampeyre; sul palco immerso nella natura, saranno protagonisti gli “String Quartet & 50%1”, una formazione strumentale composta da giovani musicisti (due violini, una viola e un violoncello) professionisti del Conservatorio Ghedini di Cuneo, che si fonderà con i “50%+1”, un sestetto di amici che, nel 2013, sentì la necessità di percorrere la strada della musica insieme, come carburante necessario per affrontare il quotidiano.

Dalla sua fondazione, il gruppo ha all’attivo oltre 60 concerti sul territorio regionale, in particolar modo nelle province di Cuneo e Torino. Il repertorio, creato ed arrangiato ad hoc per il gruppo, spazia principalmente nella musica leggera italiana e straniera. Tra i brani in programma, si andrà da “True colors” a “I giardini di marzo”, da “What a wonderful world” a “Il pescatore”. I 50 %+1 sono: Clara Corsino, Michela Pairone, Sara Demaria, Pierpaolo Chialvo, Alex Balangero e Stefano Eligi. Lo String Quartet è composto da: Gaia Sereno, Claudia La Carrubba, Andrea Calvo e Lidia Mosca.

Al termine del concerto si potrà pranzare presso il rifugio (info: 0175.977181; 329.4542011). Meira Garneri si può raggiungere in auto seguendo la strada del Colle di Sampeyre/Elva per 10 Km, oppure in escursione a piedi usando le vecchie mulattiere, partendo da Sampeyre o dalla borgata di Calchesio.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.