La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 18 agosto 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ritorna il “Roumiage a la Vierge Adolourado”

Domenica 14 luglio, a Sancto Lucio de Coumboscuro, il tradizionale pellegrinaggio benedettino nelle lingue di radice provenzale

La Guida - Ritorna il “Roumiage a la Vierge Adolourado”
Roumiage a la Vierge Adolourado

 

Monterosso Grana – Domenica 14 luglio si rinnova a Sancto Lucio de Coumboscuro l’appuntamento con il “Roumiage a la Virge Adolourado”, antico pellegrinaggio benedettino che si rifà al culto alla Vergine Addolorata, portato dai monaci del Puy-en-Velai (centro Francia) giunti in Valle Grana nel priorato di Santa Maria della Valle e nel vallone di Coumboscuro.
La giornata prenderà il via alle 15 con la Messa nella chiesa di Sancto Lucio, a cui seguirà il pellegrinaggio con soste ai piloni. Qui parroci e laici commenteranno i Misteri Gaudiosi nelle lingue locali delle valli cuneesi di radice provenzale e della pianura piemontese.
Al termine del pellegrinaggio, nel Centro di documentazione provenzale sarà inaugurata una mostra d’arte, consuetudine in voga sin dagli anni ’70. “Luenchoùr-Lontananze” è il titolo della mostra 2019, estrapolato da una poesia capolavoro di Sergio Arneodo “Tensione verso l’infinito, per la ricerca di una bellezza baluginante dalle creste del sublime”. Due artisti montanari, Tino Aime (appartenente ad un famiglia di pastori di Roaschia) e Sergio Unia (famiglia contadina della frazione Assunta di Roccaforte Mondovì), propongono al visitatore una scelta di opere tra le più significative in una fitta trama di echi, rimandi, rifrazioni.
La giornata si concluderà con una “marendo se l’ièro”, merenda sull’aia con “pan bagnà”, “somo d’ai” e balli tradizionali.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.