La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 16 settembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

L’addio al fisarmonicista Roberto Vacchetta

Musicista, insegnante di chitarra e tastiere, compositore e titolare di un negozio di strumenti musicali, si è spento a 72 anni all'Hospice di Busca

La Guida - L’addio al fisarmonicista Roberto Vacchetta

Cuneo – Si è spento ieri sera giovedì 11 luglio, all’età di 72 anni, all’Hospice di Busca, Roberto Vacchetta, storico polistrumentista di Cuneo, ex titolare di un negozio di strumenti musicali prima in corso Giolitti poi in via XX Settembre. Da tempo malato di leucemia, Vacchetta con la sua fisarmonica ha “animato” le serate dei clienti de “Il Vecchio Zuavo” per molti anni e formato generazioni di musicisti: era insegnante di chitarra e tastiere oltre che compositore.

Una vita dedicata alla musica la sua, ereditata dal padre che da Torino si trasferì a Cuneo e nel 1946 fondò la prima scuola di musica della città. Bambino prodigio, ha iniziato a suonare la fisarmonica a quattro anni e non l’ha più abbandonata; ha partecipato e vinto numerosi concorsi, tra cui il Festival internazionale della fisarmonica di Stradella.

Vedovo da tre anni, Vacchetta lascia i figli Giorgio, Roberta e Davide. I funerali vengono celebrati sabato, alle 10, nella parrocchiale di San Rocco Bernezzo dove abitava.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.