La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 21 luglio 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Spariscono i cantieri nel centro storico

Cantieri del teleriscaldamento ridotti in città nelle strade del centro e della parte storica per lasciare spazio all’Illuminata

La Guida - Spariscono i cantieri nel centro storico

Cuneo – Da oggi giovedì 11 luglio spariscono i cantieri del teleriscaldamento nel centro e nella parte vecchia della città, per lasciare spazio all’Illuminata e alle manifestazioni estive, che inizieranno ufficialmente venerdì 12 luglio. I lavori si riducono a brevi tratti e cortili interni. Chiusi in questi giorni i cantieri di piazza Virginio tra via Santa Maria e via Fossano, e quelli di via Alba davanti alle scuole di via Barbaroux e di via Fratelli Ramorino, e ritorna transitabile anche viale Angeli. Per permettere gli allacciamenti alla dorsale principale dei palazzi del viale sul lato fiume, di fronte al Bonelli c’era una deviazione del traffico: restringimento del viale per chi scende verso valle e per chi sale verso Borgo c’era la deviazione obbligatoria nel controviale, proprio di fronte alla scuola. 

Durante i dieci giorni di manifestazioni gli unici cantieri a rimanere aperti nel centro città saranno il controviale lato fiume del primo tratto di viale Angeli con entrata da corso Solaro e doppio senso di circolazione, e quello di via Sette Assedi nella parte retrostante di San Francesco. Ma entrambi senza problemi di circolazione del traffico.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.