La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 10 dicembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Alla XXXII Fausto Coppi trionfa Ricardo Pichetta

Paolo Castelnovo è secondo, terzo Fabio Cini. In campo femminile vince Monica Bonfanti. Nella Mediofondo successi di Pietro Castellino e Annalisa Prato

La Guida - Alla XXXII Fausto Coppi trionfa Ricardo Pichetta

Cuneo – La corsa dei record, con 2800 ciclisti impegnati nei due percorsi in programma, atleti provenienti da 37 nazioni del mondo, capitanate dall’Italia, seguita dalla Francia con 164 iscritti e dall’Olanda con 115 atleti. La Fausto Coppi Officine Mattio giunge alla sua 32a edizione e a trionfare sul traguardo di piazza Galimberti a Cuneo è Ricardo Pichetta (Vigor Cycling Team) con il tempo di 5h39’04” (foto pagina Facebook “Granfondo La Fausto Coppi”), capace di precedere di 3’10” il vincitore delle ultime due edizioni, il milanese Paolo Castelnovo (Asd Team MP Filtri). Al terzo posto con lo stesso tempo di Castelnovo classificato Fabio Cini (Asd Cicli Copparo). A seguire Davide Busuito (5h49’15”), il francese Stephane Cognet (5h53’06”), Guido Dracone (5h54’46”), l’ivoriano Issiaka Cissè (5h54’47”), Emanuele Motta (6h02’41”), Michele Negri (6h03’01”), decimo Alberto Botasso (6h07’56”). In campo femminile il primo posto nella Granfondo per Monica Bonfanti (Rodman Azimut Squadra Corse, tempo di 6h56’02”), davanti alla compagna di squadra Chiara Costamagna (7h14’07”) e ad Anna Maria Nunia (Vigor Cycling Team, 7h15’50”). A seguire la belga Julie Borgers (7h33’39”), Loredana Girello (7h38’34”), Annabelle Dietre (7h39’07”), Matilde De Sciora (7h48’47”), Beatrice Cola (7h55’40”), Sabina Monaco (7h56’07”) e Paola Martinale (8h01’51”).

Granfondo – categorie maschili

Nella categoria Elite-Sport podio con Davide Busuito davanti a Issiaka Cissè e Michele Negri, nella Master 1 Ricardo Pichetta precede Fabio Cini e Andrea Gallo, nella Master 2 successo di Paolo Castelnovo davanti a Stephane Cognet e Alberto Botasso, nella Master 3 sul podio nell’ordine Guido Dracone, il francese Pascal Bousquet e Marco Galliani, nella Master 4 successo di Bruno Bongioanni davanti a Giuseppe Ceragioli e Salvatore Scafidi, nella Master 5 primo Emanule Motta seguito dal francese Franck Lemasson e da Herbert Stuffer, per la Master 6 primi tre posti a Marco Capello, Luca Volpe e al francese Jean Pierre Millo, nella Master 7 podio composto da Christian Vidal, Massimo Zocchi e dal danese Carsten Ludvig, nella Master 8 Mauro Colombo precede lo svizzero Bernard Degaudenzi. Ottimo 7h10’26” nella categoria disabili per Roberto Bianco.

Granfondo – categorie femminili

Successo nella categorie Elite Sport per Matilde De Sciora, nella categoria W1 vittoria di Chiara Costamagna davanti alla belga Julie Borgers e alla francese Annabelle Dietre, nella W2 Monica Bonfanti davanti a Loredana Girello e Beatrice Cola, nella W3 Anna Maria Nunia chiude al primo posto, seconda Nadia Mondino, terza Lucina Bechaz.

Mediofondo

Sul podio della Mediofondo, 111 km e 2550 metri di dislivello, ecco salire nell’ordine Pietro Castellino (Asd La Veloboves, 3h37’22”), Aldo Ghiron (Asd Dotta Bike, a 3’58”) e Alain Seletto (Asd Ciclistica Ospedaletti, stesso tempo). Quarto posto per Luca Pera (3h44’15”), seguito da Davide Rivero (3h44’16”), dal francese Digan Schiari-Muller (3h44’16”), poi Simone Gastaldi (3h45’04”), Dario Giuseppe Basile (stesso tempo), Stefano Scaliti (3h45’05”) e Simone Olivero, decimo in 3h46’07”. Nella Mediofondo femminile successo per Annalisa Prato (Team De Rosa Santini, 3h57’57”) davanti a Samantha Arnaudo (Cicli Pepino, a 10’35) e Olga Cappiello (Team De Rosa Santini, a 12’16”). Alle loro spalle Claudia Gentili (quarta in 4h12’40”), Valentina Castellino (4h12’41”), Chiara Musso (4h19’49”), Silvia Camusso (4h21’35”), Federica Morano (stesso tempo), Sara Peano (4h21’38”), decima Pamela Valentino in 4h24’31”.

Mediofondo – categorie maschili

Questi i podi di categoria. Elite Sport: primo Aldo Ghiron, secondo Davide Rivero, terzo Digan Schiari-Muller. Master 1: Luca Pera davanti a Simone Gastaldi e Dario Giuseppe BasileMaster 2: Yuri Droz, Andrea Romuali, Fabrizio Cirillo. Master 3: Alain Seletto, Matteo Bertani, Mauro Porro. Master 4: Pietro Bartolomeo Castellino, Giovanni Ramò, Carmine Matarazzo. Master 5: il tedesco Heiko Hefner vince davanti a Claudio Sacco e Fulvio Morra. Master 6: Stefano Carbone precede Aldo Lobello e Paolo Barbero. Master 7: Fulvio Magnaldi su Guido Balocco e il francese Denis Bergaglia. Master 8: Michele Pepino vince su Mauro Greco e Giovanni IsoardoNella categoria Disabili successo di Luigi Cucco in 3h52’17” davanti a Marco Borrelli (4h43’31”) e Giuseppe Ballario (7h05’04”).

Mediofondo – categorie femminili

Nelle varie categorie femminili, questi i podi: Elite Women Sport (Annalisa Prato davanti a Samantha Arnaudo e Sara Peano), Master Women 1 (Chiara Musso davanti a Silvia Camusso e Pamela Valentino), Master Women 2 (Claudia Gentili, Valentina Castellino e Federica Morano), Master Women 3 (Olga Cappiello, Laura Mazzucco e Silvia Ponzo).

Altre categorie

Nella specialità E-bike Andrea Giovanni Palma ha terminato il percorso in 5h28’39”, a seguire Paola Giordani Costabel, Roberto Barra e Dimitri Rista.

Tutte le classifiche

Granfondo – classifica assoluta maschile

1) Ricardo Pichetta (Vigor Cycling Team) in 5h39’04”

2) Paolo Castelnovo (Asd Team MP Filtri) a 3’10”

3) Fabio Cini (Asd Cicli Copparo) a 3’10”

4) Davide Busuito (Team De Rosa Santini) a 10’11”

5) Stephane Cognet (Francia) a 14’02”

6) Guido Dracone (Asd Cicli Copparo) a 15’42”

7) Issiaka Cissè (Costa d’Avorio, SC De Nice) a 15’43”

8) Emanuele Motta (DT Bianchi) a 23’28”

9) Michele Negri (Team Isolmant Specialized) a 23’57”

10) Alberto Botasso (Team De Rosa Santini) a 28’52”

Granfondo – classifica assoluta femminile

1) Monica Bonfanti (Rodman Azimut Squadra Corse) in 6h56’02”)

2) Chiara Costamagna (Rodman Azimut Squadra Corse) a 18’05”

3) Anna Maria Nunia (SC Vigor Cycling Team) a 19’48”

4) Julie Borgers (Belgio) a 37’37”

5) Loredana Girello (Asd Ristorocycles Team) a 42’32”

6) Annabelle Dietre (Francia) a 43’05”

7) Matilde De Sciora (Rodman Azimut Squadra Corse) a 52’45”

8) Beatrice Cola (Ciclo Team 2001) a 59’38”

9) Sabina Monaco (Asd Gs Passatore) a 1h00’04”

10) Paola Martinale (SC Vigor Cycling Team) a 1h05’49”

Mediofondo – classifica assoluta maschile

1) Pietro Castellino (Asd La Veloboves) in 3h37’22”)

2) Aldo Ghiron (Asd Dotta Bike) a 3’58”

3) Alain Seletto (Asd Ciclistica Ospedaletti Bicisport) a 3’58”

4) Luca Pera (Team Bike Pancalieri a 6’53”)

5) Davide Rivero a 6’53”

6) Digan Schiari-Muller (Francia) a 6’54”

7) Simone Gastaldi (Vigor Redmount – Freedom To Ride) a 7’42”

8) Dario Giuseppe Basile (Vigor Redmount – Freedom To Ride) a 7’42”

9) Stefano Scaliti a 7’43”

10) Simone Olivero (Vigor Redmount – Freedom To Ride) a 8’45”

Mediofondo – classifica assoluta femminile

1) Annalisa Prato (Team De Rosa Santini) in 3h57’57”

2) Samantha Arnaudo (Cicli Pepino) a 10’35”

3) Olga Cappiello (Team De Rosa Santini) a 12’16”

4) Claudia Gentili (As Roma Ciclismo) a14’43”

5) Valentina Castellino (Ads Gs Passatore) a 14’44”

6) Chiara Musso (Rodman Azimut Squadra Corse) a 21’52”

7) Silvia Camusso (Asd Ristorocycles Team) a 23’38”

8) Federica Morano (Asd Gs Passatore) a 23’38”

9) Sara Peano (Team De Rosa Santini) a 23’41”

10) Pamela Valentino (Team De Rosa Santini) a 26’34”

Granfondo – classifiche categorie maschili

Elite-Sport

1) Davide Busuito (Team De Rosa Santini) in 549’15”

2) Issiaka Cissè (Costa d’Avorio, SC De Nice) a 5’32”

3) Michele Negri (Team Isolmant Specialized) a 13’46”

Master 1

1) Ricardo Pichetta (Vigor Cycling Team) in 5h39’04”

2) Fabio Cini (Asd Cicli Copparo) a 3’10”

3) Andrea Gallo (Team Isolmant Specialized) a 28’54”

Master 2

1) Paolo Castelnovo (Asd Team MP Filtri) in 5h42’14”

2) Stephane Cognet (Francia) a 10’52”

3) Alberto Botasso (Team De Rosa Santini) a 25’42”

Master 3

1) Guido Dracone (Asd Cicli Copparo) in 5h54’46”

2) Pascal Bousquet (Francia, Asd Ciclistica Ospedaletti Bicisport) a 32’43”

3) Marco Galliani (Valgrigna Cycling Team) a 37’45”

Master 4

1) Bruno Bongioanni (Francia, SC De Nice) in 6h22’00”

2) Giuseppe Ceragioli (Ciclo Team San Ginese) a 5’30”

3) Salvatore Scafidi a 15’25”

Master 5

1) Emanuele Motta (DT Bianchi) in 6h02’41”

2) Franck Lemasson (Francia) a 10’31”

3) Herbert Stuffer (Asv Rodes Gherdeina) a 44’41”

Master 6

1) Marco Capello (Rodman Azimut SC) in 6h53’15”

2) Luca Volpe (Cusati BIke Racing Team) a 2’43”

3) Jean Pierre Millo (Francia, SC De Nice) a 5’32”

Master 7

1) Christian Vidal in 7h29’59”

2) Massimo Zocchi (Asd New Team) a 6’15”

3) Carsten Ludvig (Danimarca) a 15’44”

Master 8

1) Mauro Colombo (Asd US Sangiorgese) in 8h40’03”

2) Bernard Degaudenzi (Svizzera) in 5’40”

3) Mario Romano (Vigor Redmount – Freedom To Ride) a 30’47”

Disabili

1) Roberto Bianco (Asd Jolly Europrestige) in 7h10’26”

Granfondo – classifiche categorie femminili

Elite Sport

1) Matilde De Sciora (Rodman Azimut SC) in 7h48’47”

Master Women 1

1) Chiara Costamagna (Rodman Azimut Squadra Corse) in 7h14’07”

2) Julie Borgers (Belgio) a 19’33”

3) Annabelle Dietre (Francia) a 25’01”

Master Women 2

1) Monica Bonfanti (Rodman Azimut Squadra Corse) in 6h56’02”

2) Loredana Girello (Asd Ristorocycles Team) a 42’32”

3) Beatrice Cola (Ciclo Team 2001) a 59’38”

Master Women 3

1) Anna Maria Nunia (SC Vigor Cycling Team) in 7h15’50”

2) Nadia Mondino (Asd Punto Ciclo Conte) a 57’50”

3) Lucina Bechaz (Rodman Azimut Squadra Corse) a 59’31”

Mediofondo- classifiche categorie maschili

Elite Sport

1) Aldo Ghiron (Dotta Bike) in 3h41’20”

2) Davide Rivero a 2’56”

3) Digan Schiari-Muller (Francia) a 2’57”

Master 1

1) Luca Pera (Team Bike Pancalieri) in 3h44’15”

2) Simone Gastaldi (Vigor Redmount – Freedom To Ride) a 49″

3) Dario Giuseppe Basile (Vigor Redmount – Freedom To Ride) a 49″

Master 2

1) Yuri Droz (Team De Rosa Santini) in 3h46’14”

2) Andrea Romuali (Bicistore Cycling Team) a 2’59”

3) Fabrizio Cirillo (Bisalta Bike) a 8’45”

Master 3

1) Alain Seletto (Asd Ciclistica Ospedaletti Bicisport) in 3h41’20”

2) Matteo Bertani a 7’49”

3) Mauro Porro (Bicistore Cycling Team) a 7’52”

Master 4

1) Pietro Bartolomeo Castellino (Asd La Veloboves) in 3h37’22”

2) Giovanni Ramò (Rodman Azimut SC) a 14’54”

3) Carmine Matarazzo (Asd Gs Passatore) a 17’36”

Master 5

1) Heiko Hefner (Germania) in 3h54’57”

2) Claudio Sacco (Magicuneo) a 6’12”

3) Fulvio Morra a 6’12”

Master 6

1) Stefano Carbone (Rodman Azimut SC) in 3h57’55”

2) Aldo Lobello (Asd Nuova Corti Racing Team) a 14’46”

3) Paolo Barbero (Asd Gs Passatore) a 18’59”

Master 7

1) Fulvio Magnaldi (Team De Rosa Santini) in 3h54’59”

2) Guido Balocco (Asd Bandito) a 12’07”

3) Denis Bergaglia (Francia) a 33’14”

Master 8

1) Michele Pepino (Cicli Pepino) in 4h13’07”

2) Mauro Greco (Asd La Fuga) a 18’08”

3) Giovanni Isoardo (Ciclo Polonghera) a 26’02”

Disabili

1) Luigi Cucco (Dotta Bike) in 3h52’17”

2) Marco Borrelli (Asd San Giuseppe Riva) a 51’15”

3) Giuseppe Ballario a 7h05’04”

Classifica Ebike (non competitiva)

1) Andrea Giovanni Palma (Asd Gran Roero) in 5h28’39”

2) Paola Giordani Costabel (Team Spreafico Velo Plus) a 1h09’21”

3) Roberto Barra a 2h47’37”

Mediofondo- classifiche categorie femminili

Elite Sport

1) Annalisa Prato (Team De Rosa Santini) in 3h57’57”

2) Samantha Arnaudo (Cicli Pepino) a 10’35”

3) Sara Peano (Team De Rosa Santini) a 23’41”

Master Women 1

1) Chiara Musso (Rodman Azimut SC in 4h19’49”

2) Silvia Camusso (Asd Ristorocycles Team) a 1’46”

4) Pamela Valentino (Team De Rosa Santini) a 4’42”

Master Women 2

1) Claudia Gentili (As Roma Ciclismo) in 4h12’40”

2) Valentina Castellino (Asd Gs Passatore) a 1′

3) Federica Morano (Asd Gs Passatore) a 8’56”

Master Women 3

1) Olga Cappiello (Team De Rosa Santini) in 4h10’13”

2) Laura Mazzucco (Cicli Pepino) a 35’43”

3) Silvia Ponzo (Gs Bike Cherasco Team) a 36’36”

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.