La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 21 luglio 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Dal Cuneese a Solferino per la fiaccolata della Croce Rossa

C'era anche un nutrito gruppo di volontari della provincia di Cuneo tra i diecimila che sabato hanno preso parte all'iniziativa

La Guida - Dal Cuneese a Solferino per la fiaccolata della Croce Rossa

Croce Rossa - Fiaccolata Solferino 2019

Cuneo – Oltre una settantina di volontari dei Comitati della Croce Rossa di Mondovì, Peveragno, Busca, Cuneo Provincia Granda, Borgo San Dalmazzo, Bra, Dronero, Melle e Sampeyre, insieme ad una decina di infermiere volontarie Cri, hanno partecipato sabato scorso alla Fiaccolata della Croce Rossa Internazionale.

Croce Rossa - Volontari

Un serpentone infinito che ha rischiarato la notte fra Solferino e Castiglione delle Stiviere, lungo un percorso di 14 km, portato a termine in circa 3 ore e mezza. Un’emozione provata da circa 10 mila volontari provenienti da tutto il mondo: la stessa che provò nel 1859 Henry Dunant, quando, colpito dalla sofferenza causata dalla sanguinosa battaglia di Solferino, ebbe l’idea di dar vita a quella che oggi è la più grande organizzazione umanitaria al mondo, la Croce Rossa.

Croce Rossa - Volontari

“Una giornata importante – è stato l’unanime commento – che ha visto la presenza di tanti volontari della Croce Rossa che hanno avuto la possibilità di incontrarsi e fraternizzare, vivendo, insieme, l’emozione di far parte dei diecimila che hanno illuminato la notte con le loro fiaccole”. 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.