La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 20 settembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

È mancato Lino Garnero di Frassino

I funerali si svolgeranno giovedì 13 giugno, alle ore 10, nella chiesa parrocchiale

La Guida - È mancato Lino Garnero di Frassino
Lino Garnero

Lino Garnero

Frassino – La valle Varaita piange Lino Garnero, 78 anni, mancato alla Casa di riposo di Venasca, dove era ricoverato dal novembre dell’anno scorso. Sovente seduto sulla panchina di piazza Marconi di Frassino, era una figura familiare per tante persone (frassinesi e turisti), perché il simpatico Lino “attaccava volentieri” il bottone con tutti. Romina Matteodo, pettinatrice del paese e sua vicina di casa: “Lino aveva seri problemi di salute, ma scherzava sempre, e molto volentieri, perché amava la vita! Era un personaggio e tanti turisti mi hanno chiesto di lui (“Dove è finito il signore simpatico della panchina?”) in questi ultimi mesi, quando non l’hanno più visto. Lino era una presenza che non passava inosservata”. Emigrato a Parigi nel 1968, aveva lavorato nella capitale della Francia come cameriere e taxista. Poi era tornato a Frassino nel 1993. “Toni” Crosetto, direttrice della Casa di riposo di Venasca: “Ci raccontava delle notti passate in taxi, a Parigi, in modo appassionato e divertente. Lino era un uomo che ascoltavi sempre con piacere e il personale tutto della nostra Casa di riposo ricorda con grande affetto la sua simpatia”. I suoi funerali si svolgeranno domani, giovedì 13 giugno, alle ore 10, nella chiesa parrocchiale di Frassino. Lino Garnero lascia il fratello Giovanni Battista e la cognata (che vivono in Francia) e tanti amici.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.