La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 20 ottobre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Centallo, Giuseppe Chiavassa ha scelto la sua giunta

Conferma per il vicesindaco Antonio Panero, con Guido Mattalia ed Erica Barbero, "new entry" Maura Migliore

La Guida - Centallo, Giuseppe Chiavassa ha scelto la sua giunta

Centallo – In attesa del primo consiglio comunale di giovedì 6 giugno, il sindaco Giuseppe Chiavassa ha nominato i quattro assessori che formeranno la nuova giunta comunale. Le nomine sono all’insegna della continuità: confermati Antonio Panero, Guido Mattalia e Erica Barbero, ai quali si affiancherà la neoeletta Maura Migliore.

Antonio Panero continuerà a rivestire la carica di vicesindaco, alla quale si affiancherà il ruolo di assessore con deleghe a servizi scolastici, scuola, cultura e trasporti. Guido Mattalia sarà assessore con delega al Parco fluviale Gesso e Stura, alla gestione dei profughi, ai servizi cimiteriali e ai servizi funebri. Erica Barbero riceve invece le deleghe relative a lavori pubblici, viabilità, trasporto e patrimonio, mentre Maura Migliore sarà assessore al commercio, all’industria e all’artigianato. Resta in carico al sindaco Chiavassa la delega al bilancio e alle finanze: nella scorsa legislatura quest’ambito era stato affidato all’ex consigliere Aldo Alladio.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.