La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 14 luglio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Lo Scugnizzo festeggia 40 anni di attività

Il 30 maggio del 1979 apriva a Cuneo, in corso Dante, una delle prime pizzerie della città, diventata nel corso degli anni un punto di riferimento gastronomico in città. Nel mese di giugno la pizza speciale “40 anni”

La Guida - Lo Scugnizzo festeggia 40 anni di attività

Cuneo – Il giorno dell’apertura, mercoledì 30 maggio 1979, c’erano i tavoli ma non ancora le sedie, “perché non c’era stato tempo di scaricarle” e il primo cliente chiese una pizza margherita, “molto fine”, che all’epoca costava 500 lire, comprese bibita e dolce. Da allora sono passati 40 anni e migliaia di clienti, pizze e tanti altri piatti sui tavoli dello Scugnizzo, una delle prime pizzerie ad aprire in città e a proporre a Cuneo la pizza “tramontina”. 

Giovanni Adamo e la moglie Rosina erano arrivati da Tramonti nel 1976 e avevano iniziato la loro attività prendendo in gestione un’altra pizzeria in centro con i fratelli di Rosina. Tre anni dopo, nel 1979, Giovanni e Rosina decisero di aprire lo Scugnizzo e di iniziare una bella avventura che prosegue ancora oggi nello stesso locale di corso Dante. Il segreto per arrivare così lontano, raccontano, “è stato quello di confrontarci sempre ogni giorno”. 

Nel frattempo tante cose sono cambiate in città e anche lo Scugnizzo non è rimasto fermo: è cresciuto e ha cercato di migliorarsi e di evolvere con un rapporto costante con i suoi clienti. 

“Per i cuneesi andare a cena fuori significava andare al ristorante – ricorda Giovanni Adamo, Gran Cordon d’oro a Montecarlo, presidente provinciale dei pizzaioli e delegato di Slow Food -. Poco alla volta loro si sono abituati alla pizzeria e noi abbiamo iniziato a proporre una cucina di qualità oltre alla pizza: siamo cresciuti insieme”.

Il traguardo dei quarant’anni di attività per Giovanni e Rosina è l’occasione per farsi gli auguri e ringraziare chi ha condiviso un pezzo di cammino con loro: “Vogliamo ringraziare Cuneo e i clienti, che ci hanno voluto bene, e i dipendenti che hanno lavorato con noi”. Il modo migliore per festeggiare? Con una pizza, ovviamente: nel mese di giugno verrà proposta la “40 anni”, una pizza speciale, preparata seguendo i dettagli la tradizione tramontina.

Leggimi la notizia!
Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente