La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 1 aprile 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

In difesa della biodiversità linguistica

Torna il Premio Ostana, dal 31 maggio al 2 giugno

La Guida - In difesa della biodiversità linguistica

Ostana – Manca poco alla nona edizione del “Premio Ostana – Scritture in lingua madre”, iniziativa nata per contrastare il declino della biodiversità linguistica, creando uno spazio nel quale far rivivere lingue oggi poco diffuse e a rischio di estinzione. Dal 31 maggio al 2 giugno un calendario ricco di appuntamenti, intervallati da letture con gli scrittori premiati per le loro opere letterarie in lingue lontane e a molti sconosciute. Il 31 maggio la rassegna linguistico-letteraria si apre alle 11 con un laboratorio artistico. Un dialogo tra gli autori e i tutor creativi delle valli Occitane. Alle 20.30 l’inaugurazione vera e propria con la presenza delle autorità. Verrà presentata una mostra fotografica e il documentario “Dove i poeti hanno una casa”, a seguire avverrà la proiezione di alcuni cortometraggi di Marcello Martinessi in lingua guaranì. Sabato primo giugno l’appuntamento è alle ore 10 e per tutta la giornata ci saranno interventi, incontri e momenti di scambio culturale con gli scrittori protagonisti della tre giorni letteraria. Tra questi Manuel Rivas, Anna Maria Bacher, Gérard Zuchetto e Dariya “Neseni” Martynova. In serata appuntamento musicale con il concerto “Cordemar” a cura di Franca Masu. Domenica, alle ore 11, avverrà la cerimonia di premiazione con performance artistiche di Blu l’Azard, Luca Pellegrino, Paola Bertello, Simone Lombardo, Fredo Valla, Andrea Fantino. Sempre il 2 giugno ci sarà l’occasione per un tributo a Robert Lafont, storico occitanista. Dall’ora di pranzo per tutto l’arco della giornata l’associazione Bouligar accenderà il forno comunale dando la possibilità a tutti di pranzare e cenare. Mentre a partire dalle 16.30 l’associazione Chambra d’Oc si farà promotrice di un momento di festa con musica e balli occitani. Gli incontri si terranno presso il Centro Polifunzionale “Lou Pourtoun” della borgata Miribart e saaranno tutti a ingresso libero e gratuito. Info: chambradoc@chambradoc.it. 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy