La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 13 dicembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Crissolo, riapre la strada provinciale per Pian del Re

In anticipo rispetto allo scorso anno, la riapertura è fissata per domani, venerdì 31 maggio

La Guida - Crissolo, riapre la strada provinciale per Pian del Re

Cuneo –  La Provincia riapre domani (venerdì 31 maggio), in anticipo rispetto all’anno scorso, la strada provinciale della valle Po che conduce al pianoro di Pian del Re (2.020 metri), a Crissolo, chiusa durante la stagione invernale. I tecnici del settore viabilità del reparto di Saluzzo hanno concluso le operazioni di sgombero della neve e di ripristino della sicurezza per l’ultimo tratto della provinciale 234, tra Pian della Regina e Pian del Re. Verrà rimossa la sbarra che bloccava il transito a Pian della Regina e sarà possibile raggiungere le sorgenti del Po anche in auto. L’accesso stradale avviene da Crissolo attraverso il Pian della Regina da giugno a ottobre, in base alle condizioni climatiche. Dopo la riapertura già avvenuta del Colle della Lombarda in valle Stura, si stanno nel frattempo concludendo le operazioni di sgombero neve degli ultimi e più impegnativi due chilometri di strada provinciale verso il Colle dell’Agnello in alta valle Varaita che, salvo imprevisti, dovrebbe tornare transitabile tra una settimana.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.