La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 20 settembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Un giorno riuscirò ad esprimere il paradiso”

Domenica 19 maggio all’Atlante dei Suoni di Boves lo spettacolo della Palestra di teatro condotta da Elisa Dani

La Guida - “Un giorno riuscirò ad esprimere il paradiso”

Boves – Domenica 19 maggio alle 18 e alle 21 all’Atlante dei Suoni doppio spettacolo teatrale “Un giorno riuscirò ad esprimere il paradiso” al termine della palestra teatrale  over 18 condotta da Elisa Dani. Il tema di quest’anno è tratto da uno studio su guerra e amore (war and love) che si ispira al mito greto di Ares e Afrodite, dio della guerra e dea dell’amore, a partire dal  saggio “Un terribile amore per la guerra” di James Hillman, psicoanalista, saggista e filosofo statunitense che si è posto molte domande sul rapporto tra guerra e amore. Hillman analizza la guerra come pulsione primaria e ambivalente della specie umana simile ad altre pulsioni che la contrastano e insieme la rafforzano, quali l’amore e la solidarietà. Il presupposto è che se di quella pulsione non si ha una visione lucida ogni opposizione alla guerra sarà vana.

Lo spettacolo nasce da un esercizio di scrittura creativa da parte dei partecipanti/attori che hanno ricercato materiale testuale sul tema, in un confronto continuo, allo scopo di stabilire un rapporto attivo tra pubblico ed attori, recuperando la creazione dei legami sociali e di meditazione collettiva attraverso temi che appartengono al mondo dei sentimenti dell’uomo. Il lavoro teatrale viene presentato in uno stanzone vuoto, con soltanto una piccola quinta nera al fondo. Quindici gli attori in divisa militare: Erica Berardo, Marco Bergero, Ester Bernardi, Sara Dottarelli, Enrico Gallo, Serena Giordanengo, Annalisa Giraudo, Eva Maio, Sabrina Marinone, Mara Mondino, Anna Isoardi, Gabriella Pellegrino, Letizia Revello, Roberto Saba e Marina Vallati.

La regia è di Elisa Dani, luci di Cristina Titti Ferrero e trucco di Marta Castigliano. La serata gode le patrocinio dell’assessorato alla Cultura ed è sostenuto dall’associazione Sentieri di Pace, con il contributo della Cassa Rurale ed Artigiana di Boves, ambulatorio pediatrico Vallati, Lorenzo Napoli e Mauro Pellegrino per gli arrangiamenti musicali e  per i costumi di scena Ferrari Cristiano Grenna, Giampiero e Caria Luri. Ingresso gratuito, obbligatoria la prenotazione: 334-7334805 o 0171-380102.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.