La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 luglio 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Quando accogliere cambia la vita a tutti

“Solo cose belle” al Don Bosco: una Casa famiglia in un sonnecchioso paese al centro di una divertente commedia

La Guida - Quando accogliere cambia la vita a tutti

Cuneo – Le cose belle hanno una forza interiore che scardina i principi malsani che spesso minano la convivenza. E sono persino capaci di far cambiare rotta a un intero paese. Succede a San Giovanni Marignano, tranquillo borgo romagnolo, sconvolto dall’arrivo di una Casa famiglia. È rumorosa, formata da personaggi “strani”: una ex prostituta, un carcerato in pena alternativa, un extracomunitario, due ragazzi disabili e uno in affido. Un ambiente da guardare con sospetto per il paese. Per di più ci sono le elezioni comunali e il fatto che Benedetta, figlia del sindaco, prenda a frequentare la casa famiglia e, scandalo, si innamori pure del giovane carcerato, certo non placa le acque. È proprio Benedetta, però, a guidare tutti, spettatori compresi, nel mondo di questa casa e dello spirito di accoglienza che anima la coppia di sposi e genitori. Sarà un’immersione vivificante per l’inero paese che alla fine si ritroverà rinnovato profondamente nelle relazioni e nel modo di guardare la “diversità”. A dispetto del tema il film di Kristian Gianfreda si presenta come una commedia leggera, divertente forte dell’esperienza dell’Associazione “Papa Giovanni XXIII”. Non sottovaluta le problematiche, però le affronta offrendo una possibile alternativa alla chiusura, un modello di vita che interpella senza pretendere di  essere esclusivo. Le cose belle del titolo sono  tutte stampate negli occhi e nei sorrisi che i personaggi regalano. Con esse affrontano anche le “cose brutte” che certo arrivano perchè “la bellezza è anche fatica, la felicità non è sempre un regalo”. “Le cose belle” è al Don Bosco giovedì ore 21 con proiezione sarà preceduta da un intervento di Giovanni Paolo Ramonda, responsabile della Comunità Papa Giovanni, sabato ore 18 e 21, domenica ore 16, 18 e 20,30.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.