La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 6 luglio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ancora un deferimento per il Cuneo calcio

La società biancorossa deferita dalla Procura federale per non aver versato entro il 18 marzo le ritenute Irpef e i contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di gennaio e febbraio. Probabili altri 2 punti di penalità

La Guida - Ancora un deferimento per il Cuneo calcio

Cuneo – Ancora un deferimento e un’altra penalizzazione in arrivo per il Cuneo calcio. Lunedì 8 aprile la Procura Federale della Figc, su segnalazione della Covisoc, ha deferito la società biancorossa “per per non aver versato, entro il termine del 18 marzo 2019, le ritenute Irpef e i contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di gennaio e febbraio 2019, e comunque per non aver documentato alla Co.Vi.So.C., entro lo stesso termine, l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps sopra indicati”.

In arrivo, quindi, una nuova penalizzazione (dovrebbe trattarsi di due punti) per la squadra che attualmente è al terz’ultimo posto in classifica, in lotta per evitare i playout che riguarderanno le ultime due posizioni. Risulterebbe pagata, invece, la sanzione da 350.500 euro per la fideiussione non conforme, anche se al riguardo non ci sono ancora state comunicazioni ufficiali. Per il mancato pagamento della multa, oltre che il mancato pagamento di stipendi e contributi, infatti, è arrivato il deferimento per la Lucchese.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente