La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 25 giugno 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Vivere Boves” presenta il proprio simbolo

La lista che candida Gianni Martini a sindaco ha nel simbolo la Bisalta, la pedancola, l’acqua e le persone  festanti

La Guida - “Vivere Boves” presenta il proprio simbolo

Boves – La lista si chiamerà “Vivere Boves” e ha un simbolo denso di significati ma anche di concretezza e di programma. Il Gruppo prospettive 2019, nato dall’unione dei gruppi progressisti che si erano candidati separatamente cinque anni fa, ha individuato in Gianni Martini, giornalista bovesano, 61 anni, il proprio candidato alla carica di sindaco.
Il simbolo rappresenta in modo stilizzato spiegano i candidati in lista: “la Bisalta, la montagna di chi vive a Boves, dove è nata la Resistenza, simbolo di Pace, tolleranza e lavoro; la pedancola, emblema di ciò che unisce, da realizzare concretamente perché ottimale collegamento ciclabile e pedonale con Cuneo, per un turismo ecologico, rispettoso dell’ambiente; l’acqua, un bene comune, indispensabile alla vita, ricchezza che va garantita ad agricoltura, artigianato, industria e commercio; le persone  festanti, perché ogni azione amministrativa parta dai bisogni reali dei cittadini per creare un clima di collaborazione e condivisione”.
Il programma e la lista con nomi e volti dei dodici candidati a guidare la città di Boves nel prossimo quinquennio sarà ufficializzata, non a caso, con un manifesto il 25 aprile, sulle bacheche di Boves e delle dieci frazioni, Il primo incontro con la cittadinanza è fissato per il 3 maggio alle 21 alla Crusà, Auditorium don Enrico Luciano di di via Roma.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente