La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 26 aprile 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Gioie e dolori nella vita delle giraffe

Sabato 23 sul palco del Toselli una fiaba contemporanea, straniata e straniante sui contrasti e le disarmonie della nostra società

La Guida - Gioie e dolori nella vita delle giraffe

Cuneo – Lo spettacolo “Gioie e dolori nella vita delle giraffe” scritto da Tiago Rodrigues, personalità di spicco del panorama teatrale portoghese, con Carolina Cangini, Dany Greggio e Jacopo Trebbi, va in scena sabato 23 marzo, alle 21 al Teatro Toselli, per la produzione di Emilia Romagna Teatro Fondazione e la traduzione di Vincenzo Arsillo. 

Protagonista della favola incentrata sui contrasti, le disarmonie e gli opposti che caratterizzano la nostra sfuggente realtà, è una bambina di 9 anni troppo alta per la sua età, che deve fare una ricerca sulle giraffe. E così, guidata da quell’obiettivo, inizia un vagabondaggio nella Lisbona di oggi, e di sempre e di mai, dove ogni incontro è un indizio e una complicazione, una rivelazione e un disincanto, una ferita e una risata. 

Lo spettacolo, definito dal regista Teodoro Bonci del Bene come “una sorta di fiaba contemporanea dallo svolgimento lineare con elementi di post-drammaticità” genera una riflessione sul tema delle regole, e della sopravvivenza, in una “società di singoli” che pretende l’esistenza di norme soltanto per espandere o garantire la propria libertà individuale o personale.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

O