La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 26 aprile 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Arriva il semaforo in piazza Galimberti

Sabato 23 marzo è prevista l'installazione degli impianti semaforici all'angolo con corso Soleri. L'entrata in funzione è prevista nei primi giorni della prossima settimana

La Guida - Arriva il semaforo in piazza Galimberti

Cuneo – Saranno installati nella giornata di sabato 23 marzo i quattro impianti semaforici (due per i veicoli e due per i pedoni) in piazza Galimberti angolo corso Soleri (nella foto i lavori che si sono svolti nelle settimane scorse). “Il semaforo – sottolinea l’assessore ai Trasporti, Mauro Mantelli – entrerà in funzione a inizio della prossima settimana, nelle giornate di lunedì o martedì”.

Il ritorno del semaforo in piazza Galimberti è stato deciso dal Comune, dopo l’esito positivo della sperimentazione avvenuta nel mese di dicembre, per regolare il flusso pedonale in un passaggio molto trafficato, in particolare in alcune ore della mattina, in modo da consentire lo scorrimento dei veicoli su corso Soleri e garantire ai mezzi pubblici tempi certi di percorrenza rispetto agli orari previsti nella nuova rete del trasporto pubblico urbano, avviata a metà febbraio.

La realizzazione dell’intervento è stata affidata dal Comune alla ditta Inces srl di Treviglio (Bergamo) per un costo complessivo di 2.995 euro.

Leggimi la notizia!
Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

O