La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 16 luglio 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Mafia, ‘ndrina attiva tra torinese e cuneese: 17 arresti

Vasta operazione di Carabinieri e Guardia di Finanza: slot, droga, estorsioni e traffici illeciti

La Guida - Mafia, ‘ndrina attiva tra torinese e cuneese: 17 arresti

Cuneo – Anche la Granda è coinvolta nell’operazione di Carabinieri e Guardia di Finanza che dalle prime ore di oggi (lunedì 18 marzo) ha portato a indagare 17 persone per associazione di tipo mafioso, con ordinanze di custodia cautelare emesse dal tribunale del capoluogo piemontese. I militari hanno ricostruito l’attività di una ‘ndrina (cellula della ‘ndrangheta, la mafia calabrese) che operava tra torinese e cuneese, anche attraverso legami con Cosa Nostra: slot machine, ma anche traffico di stupefacenti, estorsioni e altre attività illecite erano al centro degli interessi del gruppo. Tra i destinatari dei provvedimenti c’è anche un 62enne residente a Camerana, in alta Langa.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.