La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 12 dicembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Busca “capitale” della meteorologia

Sabato 16 e domenica 17 marzo la Giornata della meteorologia organizzata da Datameteo: “Il clima cambia, cambiamo anche noi”

La Guida - Busca “capitale” della meteorologia

Busca – Sabato 16 e domenica 17 marzo la città si trasforma in una piccola capitale della meteorologia, in occasione dell’ottava edizione della “Giornata della meteorologia”, che vede come partner il Comune e il progetto europeo CClimatt, organizzata dalla società “Datameteo Lrc Servizi srl”, che ha sede a Busca.

La manifestazione si presenta come un evento unico nel panorama italiano, durante il quale personalità ed esperti parleranno del clima in tutte le sue declinazioni, in modo diretto e facile da capire, per lanciare un messaggio chiaro: il profondo disagio climatico sta mutando in modo irreversibile il nostro modo di vivere. Ed è proprio questo il tema della “Giornata della meteorologia”: “Il clima cambia, cambiamo anche noi”, aperta a insegnanti, appassionati e a tutto il pubblico. Si avrà la possibilità di dialogare e interagire con esperti come il climatologo Claudio Cassardo; l’enologo di fama mondiale Edoardo Monticelli; il meteorologo operativo presso Arpa Piemonte, Paolo Bertolotto; l’agrometeorologo del settore fitosanitario della Regione Piemonte, Federico Spanna, e l’esperto di tecnologie di risparmio energetico, Gianpiero Cavallo. Nelle due giornate tutti potranno comprendere che cosa sia il mutamento climatico, quali potrebbero essere gli scenari futuri e cosa si possa e si debba fare per cambiare in modo consapevole le nostre abitudini.

Ospite d’onore sarà il meteorologo e divulgatore scientifico de La7Tv, Paolo Sottocorona, atteso la serata del 16 al Teatro comunale, che si è detto “felice di esserci, per parlare di meteorologia in modo serio ed equilibrato e contribuire alla solidarietà”.

La finalità solidale è un altro degli elementi che caratterizza l’evento, che sarà gratuito e che devolverà un’offerta alla onlus “Una mano per i bambini”, un’organizzazione non profit costituita a Brescia nel 2006, che inizialmente era attiva solo nelle Filippine, ma poi si è diffusa anche ad altri Paesi asiatici e all’Africa, con progetti di scolarizzazione e sanità per i bambini più poveri e disagiati.

“Come ha detto Greta Thunberg, la sedicenne svedese che ha parlato dal palco alla Cop24 e a Davos in difesa del clima – ricordano gli organizzatori – è impensabile continuare a sprecare risorse, solo perché apparteniamo a Paesi ricchi, mentre nel mondo milioni di persone soffrono e muoiono a causa degli stravolgimenti climatici”. 

La partecipazione alla giornata costituisce un momento utile per una presa di coscienza, da parte di tutti, della necessità di cambiare approccio rispetto a un problema urgente e improrogabile come le conseguenze dei cambiamenti climatici in atto.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.