La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 23 ottobre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Concorso fotografico per il patrimonio archeologico del territorio transfrontaliero

Dal 15 marzo al 19 maggio il concorso, a partecipazione gratuita, organizzato dal Comune di Cuneo e dal Dipartimento delle Alpi dell'Alta Provenza

La Guida - Concorso fotografico per il patrimonio archeologico del territorio transfrontaliero

Cuneo – Al via la prima edizione del concorso fotografico “Sguardo sulle tracce del nostro passato nella regione transfrontaliera”, organizzato dal Comune di Cuneo e dal Dipartimento delle Alpi dell’Alta Provenza in collaborazione con il Comune di Bene Vagienna, nell’ambito del progetto TRA[ce]S – Trasmettere Ricerca Archeologica nelle Alpi del Sud, finanziato dal Programma Interreg. V-A Francia-Italia ALCOTRA 2014 – 2020.

Il concorso, a partecipazione gratuita, è finalizzato alla promozione e alla valorizzazione del patrimonio culturale transfrontaliero, con particolare riferimento ai siti archeologici del territorio interessato dal progetto, che costituiscono testimonianze lasciate dall’uomo nei millenni e ricordano le sue interrelazioni con il territorio.

L’intento è quello di suggerire e sviluppare nei cittadini un nuovo sguardo sul patrimonio culturale che ci circonda attraverso il linguaggio fotografico. Spazio alla creatività, alla fantasia e al gusto di tutti i fotoamatori, chiamati a esprimere il proprio punto di vista su questo importante tema. Bianco e nero o colore, immagini con persone o fotografie architettoniche: non ci sono limiti nella scelta dello stile ma il concorso non prenderà in considerazione immagini esclusivamente paesaggistiche: al centro dello scatto si dovrà quindi aver cura di porre l’attenzione sul patrimonio culturale, ovvero l’insieme di beni, che per particolare rilievo storico culturale ed estetico sono di interesse pubblico e costituiscono la ricchezza di un luogo e della relativa popolazione.

Due le sezioni previste dal concorso: la prima riservata agli adulti e la seconda aperta esclusivamente a ragazzi e ragazze di età inferiore ai 18 anni; ognuno potrà partecipare al concorso con una sola immagine. Il concorso è aperto da marzo a maggio 2019: saranno prese in considerazione tutte le immagini aderenti alle richieste del regolamento e trasmesse agli organizzatori entro e non oltre domenica 19 maggio 2019.

Il concorso prevede l’assegnazione di premi e l’allestimento di una mostra itinerante transfrontaliera con le fotografie che una giuria, composta da due fotografi professionisti, due rappresentanti delle amministrazioni organizzatrici e partner del progetto, due archeologi e un presidente, decreterà vincitrici.

Saranno 40 le fotografie selezionate per l’esposizione: venti per ciascuna categoria. Gli autori dei tre migliori scatti per ciascuna categoria si aggiudicheranno i premi in palio.

La mostra fotografica sarà inaugurata in Italia a Bene Vagienna il 29 giugno 2019, al termine delle giornate individuate per la realizzazione del convegno internazionale del progetto TRA[ce]S Trasmettere Ricerca Archeologica nelle Alpi del Sud. Successivamente, l’esposizione itinerante proseguirà in altre sedi legate al progetto.

Ulteriori informazioni e il regolamento completo del concorso sono disponibili sul sito web del Comune di Cuneo, raggiungibile attraverso il linkhttp://www.comune.cuneo.it/cultura/museo/sguardo-sulle-tracce-del-nostro-passato-nella-regione-transfrontaliera.html.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente