La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 14 dicembre 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Tav che già c’è vista da dentro (guarda i video e le foto)

Le immagini della visita guidata al lato francese del cantiere organizzata dall'Ance Cuneo

La Guida - La Tav che già c’è vista da dentro (guarda i video e le foto)

Cuneo. Quaranta sono stati gli imprenditori cuneesi ospiti per una giornata del cantiere dell’alta velocità Torino-Lione. La visita, in territorio francese nella valle della Maurienne poco oltre il tunnel del Fréjus, è avvenuta grazie allo sforzo organizzativo dell’Associazione nazionale costruttori edili che nella Granda riunisce circa 150 aziende dei settori costruzioni e lavori stradali.

“Dopo tante parole sparate al vento anche da importanti ministri siamo venuti per renderci conto di persona dello stato delle cose”, afferma Elena Lovera, presidente della sezione Ance di Cuneo, “riteniamo da un lato che le infrastrutture concorrano a determinare il futuro di un paese, dall’altro che situazioni di crisi possano essere agevolate da massicci investimenti in opere pubbliche. La linea ferroviaria ad alta velocità è un’opportunità non solo per Torino ma anche per la nostra provincia perché mette in moto risorse, energie, lavoro, ricerca”.

Il gruppo ha percorso la galleria di accesso, detta discenderia, di Saint-Martin-de-la-Porte e un tratto della galleria geognostica che diventerà la canna meridionale del traforo dove transiterà il treno. Fino a raggiungere la fresa – colloquialmente nota come talpa Federica – che quotidianamente sottrae alla montagna circa diciotto metri lineari di roccia scistosa: un bestione a sua volta lungo 135 metri per oltre undici di diametro, accudito ventiquattrore su ventiquattro da un manipolo di 400 operai distribuiti su tre turni giornalieri.

Servizio completo su La Guida di giovedì 14 marzo.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.