La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 23 luglio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

I 40 anni di Carnevale in una mostra

In Seminario fino al 23 marzo tante fotografie e non solo per raccontare una storia che continua per i bambini

La Guida - I 40 anni di Carnevale in una mostra

Cuneo – Rimane aperta fino a sabato 23 marzo la mostra allestita per celebrare i 40 anni di Carnevale Ragazzi nato dalla collaborazione tra la diocesi e la Città di Cuneo che si tierne nei locali del Seminario vescovile, in via Amedeo Rossi 28. Un percorso di 25 pannelli che riprendono anno dopo anno, decennio dopo decennio il carnevale che si è tenuto nelle strade della città con foto dei gruppi mascherati, gli articoli tratti dalle pagine del settimanale La Guida, che da sempre segue con attenzione l’evento cittadino e i manifesti ufficiali delle manifestazioni. La mostra riprende in parte i pannelli già preparati nella mostra di dieci anni fa per i 30 anni e la accresce di tanto materiale degli ultimi dieci anni. La mostra, voluta da don Gabriele Mecca, responsabile della Pastorale Ragazzi, è visitabile  dal lunedì al sabato nelle fasce orarie dalle 8 alle 12 e dalle 13.30 alle 20.
A tutti i partecipanti della sfilata ma anche chi va a vedere la mostra, sarà consegnato un magnete speciale dei 40 anni, con lo stesso disegno del manifesto ufficiale di questo speciale Carnevale Ragazzi di Cuneo 2019.

Il magnete che celebra i 40 anni del carnevale dei Ragazzi di Cuneo

Il magnete che celebra i 40 anni del carnevale dei Ragazzi di Cuneo

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente