La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 21 agosto 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

96.000 coperte su piazza Galimberti

Un segnale visibile contro la violenza sulle donne

La Guida - 96.000 coperte su piazza Galimberti

Cuneo– Ricoprire e colorare tutta piazza Galimberti con una coperta di 24.000 metri quadrati per lanciare un segnale contro la violenza sulle donne.

L’appello di VivaVittoria arriva anche a Cuneo, è rivolto a donne e ragazze, uomini e ragazzi, e consiste nel munirsi di ferri e gomitoli per realizzare 96.000 quadrati di coperta, di mezzo metro di lato, a maglia o all’uncinetto, riportando su un cartellino la propria firma. Poi quattro coperte alla volta saranno cucite con un filo rosso, espressione di unione e relazione, a formare coperte un metro per un metro. I numeri sono importanti: per realizzare l’idea, cioè coprire 24.000 metri quadrati di piazza, sono necessari 96.000 coperte.

VivaVittoria_esempio coperte

VivaVittoria_esempio coperte

Durante la festa della donna, venerdì 8 marzo, il progetto sarà presentato alla cittadinanza dalla Caritas diocesana e della San Vincenzo di Cuneo, alle 11.30, nel Salone d’onore del municipio. L’installazione in piazza Galimberti sarà sabato 23 e domenica 24 novembre, in occasione della Giornata internazionale della violenza contro le donne. Le coperte, di dimensione un metro per un metro, saranno vendute la domenica a 20 euro e il ricavato andrà alla San Vincenzo e alla Caritas. Il punto di raccolta delle coperte per ora è al Centro d’ascolto della Caritas diocesana, in via Senator Toselli 2 bis. Durante la presentazione dell’8 marzo verranno date tutte le indicazioni pratiche e in quali negozi trovare i gomitoli di lana a prezzi vantaggiosi.

Piazza Galimberti render

Come si potrebbe presentare piazza Galimberti con le coperte colorate. (Le immagini sono un fotomontaggio)

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.