La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 27 gennaio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ritorna la Baìo di San Maurizio di Frassino, festa occitana dal sapore antico

La prima uscita sarà domenica 24 febbraio. 21 i personaggi del corteo festoso

La Guida - Ritorna la Baìo di San Maurizio di Frassino, festa occitana dal sapore antico

Frassino – Nel “paese dei muratori”, ritorna la Baìo di San Maurizio di Frassino. Non è la Baìo di Sampeyre con i suoi oltre 400 personaggi in costume, ma è un’antica festa della tradizione occitana che vale la pena di essere vista. Il corteo festoso animerà le borgate San Maurizio, borgata Vittone e borgata Grande domenica 24 febbraio, a partire dalle 14, sfilando fra le antiche case di pietra dai tetti “a lose”, tipiche delle nostre valli occitane. Dopo una lunga assenza durata 29 anni, la Baìo di San Maurizio è rinata nel 2009, e poi si è di nuovo svolta nel 2013 e nel 2016. Si tratta della più piccola Baìo della valle Varaita, essendo costituita da non molti personaggi, vestiti con stupendi costumi occitani. E’ molto diversa dalla più nota Baìo di Sampeyre per certe sue caratteristiche (mancano gli “Alum”, i comandanti militari) e si avvicina di più per le sue caratteristiche alla Beó di Bellino (che per una serie di lutti che aveva colpito il “paese delle meridiane” non è stata più fatta). I personaggi principali della Baìo di San Maurizio sono il vecchio e la vecchia, gli sposi, l’arlecchino e l’arlecchina (unico caso di questo personaggio al femminile), il re e la regina, il medico, i suonatori e i raccoglitori delle uova. Quest’anno i personaggi impegnati nel corteo saranno ventuno. Da osservare con attenzione i ballerini impegnati nelle danze tradizionali e i suonatori. La Baìo, festa antica dal sapore occitano, sarà replicata domenica 3 marzo.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente