La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 2 luglio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Tre film sulla migrazione con la Caritas di Saluzzo

Tre pellicole di Andrea Segre per raccontare la fuga, il viaggio, lo sbarco e la vita lontano da casa, dal 4 febbraio

La Guida - Tre film sulla migrazione con la Caritas di Saluzzo

Saluzzo – La Caritas diocesana di Saluzzo in collaborazione con l’Associazione Ratatoj e il progetto “Approssimazioni” propone nel mese di febbraio la rassegna cinematografica sul tema dell’immigrazione “Saluzzo migrante mini movie”. Per tre lunedì consecutivi, a partire dal 4 febbraio, vengono proiettati tre film del regista, scrittore e produttore veneto Andrea Segre, che da anni documenta il fenomeno migratorio raccontando storie di uomini e donne “ultimi del mondo”.
I primi due appuntamenti, ad ingresso gratuito, si svolgono presso lo #spaziogiovani  nell’ex caserma Mario Musso, alle 18.30. Il 4 febbraio viene proiettato “Il sangue verde” (2010): ambientata a Rosarno in Calabria, la pellicola mette a nudo le condizioni di degrado e ingiustizia in cui vivono tanti braccianti africani. L’11 febbraio viene presentato “A sud di Lampedusa” (2006). Girato nel Sahara, racconta la fuga, per scelta o per disperazione, dei migranti dai loro Paesi e il viaggio che precede lo sbarco sulle coste italiane. Entrambe le serate segue un aperitivo.
Chiude la rassegna il 18 febbraio, alle 21 al cinema teatro Magda Olivero, la proiezione di “L’ordine delle cose”  (2017), preceduta dall’intervento del regista. Il protagonista della pellicola, che viene trasmessa anche al mattino per le scuole, è Corrado, un alto funzionario del Ministero degli Interni con una specializzazione in missioni internazionali legate al tema dell’immigrazione irregolare, che viene inviato sul fronte libico (ingresso 4 euro).
Per informazioni: www.saluzzomigrante.it o Facebook @SaluzzoMigrante.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente