La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 3 giugno 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Proteste con bugie dei fedelissimi del Cuneo

I tifosi distribuiscono i classici dolci di Carnevale prima della partita al Paschiero "prima della lunga Quaresima che aspetta il Cuneo calcio"

La Guida - Proteste con bugie dei fedelissimi del Cuneo

Cuneo – Striscioni, cori, cartelli e vassoi di bugie distribuite a chi va a vedere la partita. Non è l’accoglienza riservata agli avversari né un esempio di fair play tra tifoserie ma la protesta dei fedelissimi del Cuneo calcio che sta andando in corso fuori dallo stadio Fratelli Paschiero prima dell’incontro tra il Cuneo e la Juventus U23, valida per il campionato di Serie C. Le bugie distribuite sono una metafora di quelle con cui i tifosi accusano, sugli striscioni appesi, di avere subito dalle presidenze Rosso e Lamanna. Un grande cartello spiega “Anticipiamo il Carnevale perché dopo il 31 gennaio per noi veri tifosi del Cuneo sarà Quaresima”. Il riferimento è la data ultima per mettere a posto i conti in sospeso con la Lega Pro. Il Cuneo dopo la fideiussione presentata che risulta non “conforme” va verso una maxi penalizzazione (8 punti) e un’altrettanto maxi multa (350.000 euro). In attesa della decisione del consiglio federale del 30 gennaio che potrebbe anche decidere la radiazione di chi non è in regola con la fideiussione, quella in corso potrebbe essere l’ultima partita del Cuneo al Paschiero.

I cartelli di protesta del Cuneo calcio

I cartelli di protesta del Cuneo calcio

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy